Dieter Vranckx nuovo Ceo di Swiss
Il manager con passaporto svizzero e belga entrerà in funzione il 1° gennaio 2021 e subentrerà al dimissionario Thomas Klühr
di ls
Dieter Vranckx nuovo Ceo di Swiss

La compagnia aerea Swiss avrà un nuovo CEO a partire dal 1° gennaio 2021. Il Consiglio di Amministrazione ha nominato Dieter Vranckx alla sua nuova funzione dopo che Thomas Klühr aveva rassegnato le dimissioni lo scorso settembre.

Vranckx, 47 anni e con doppia nazionalità svizzera e belga, ha ricoperto diversi incarichi dirigenziali nel settore aeronautico a partire dal 1998, fa sapere Swiss in una nota. Ha lavorato per il Gruppo Lufthansa per circa 20 anni, di cui oltre 13 presso Swiss e Swissair. All’inizio dell’anno era stato nominato Ceo di Brussels Airlines (altra società del gruppo Lufthansa), di cui era entrato a fare parte nel maggio 2018. Dal 2013 al 2016 è stato vicepresidente dei mercati domestici presso Swiss e responsabile delle vendite in Germania, Austria e Svizzera. Tra il 2016 e il 2018 è stato a capo delle vendite e del marketing del gruppo Lufthansa e delle sue aviolinee nella regione Asia-Pacifico con sede a Singapore. Il 47enne ha conseguito un Master in Business Administration presso la Solvay Business School (Université Libre de Bruxelles). Ha completato un Advanced Management Program presso la London Business School nel 2007 e un altro presso la IMD Business School di Losanna nel 2016. Vive nel canton Zurigo, è sposato e padre di due figli.

  • 1