Deceduti due alpinisti sul Scheideggwetterhorn
I due erano partiti dalla Grosse Scheidegg per fare una scalata quando, salendo verso la vetta dello Scheideggwetterhorn, sono precipitati per varie centinaia di metri nel vuoto
di Keystone-ATS
Deceduti due alpinisti sul Scheideggwetterhorn
Immagine Wikimedia Commons

Due alpinisti sono morti ieri durante l’ascensione dello Scheideggwetterhorn, una cima di 3360 metri situata sopra Grindelwald, nell’Oberland bernese. Per chiarire le cause del dramma è stata aperta un’inchiesta, indica una nota diramata oggi dalla polizia cantonale e dal ministero pubblico regionale.

Morti durante l’ascensione della montagna
I loro corpi sono stati ritrovati ieri a mezzogiorno nella regione, dopo una vasta operazione di ricerca lanciata ieri mattina all’annuncio della loro scomparsa. I due erano partiti dalla Grosse Scheidegg per fare una scalata quando, salendo verso la vetta dello Scheideggwetterhorn, sono precipitati per varie centinaia di metri nel vuoto. Alle ricerche hanno partecipato specialisti della polizia cantonale, del Soccorso alpino svizzero nonché un elicottero di Air-Glaciers. L’identificazione formale delle due persone decedute non è ancora avvenuta, precisa ancora il comunicato.

  • 1