Centrale Leibstadt, lunedì parte la revisione
La revisione annuale era stata rinviata di due mesi a causa del Covid, i lavori dureranno 43 giorni
di Keystone-ATS
Centrale Leibstadt, lunedì parte la revisione

La centrale nucleare di Leibstadt (AG) inizierà lunedì la revisione annuale rinviata di due mesi a causa del Covid-19. Invece dei 90 giorni inizialmente previsti, i lavori dureranno 43 giorni.

Durante la revisione saranno sostituiti 136 elementi combustibili su un totale di 648, indica oggi in una nota la società Kernkraftwerk Leibstadt (KKL). La sostituzione del condensatore della turbina, necessaria per aumentare le prestazioni, è invece stata posticipata all’anno prossimo.

Per i lavori di revisione saranno impiegati 800 specialisti esterni e per rispettare le norme di distanziamento, all’interno della centrale lavoreranno al massimo 450 persone contemporaneamente.

Stando alla nota, nell’ultimo ciclo di produzione, iniziato il 3 luglio 2019, la centrale nucleare di Leibstadt ha prodotto 10 miliardi di Kilowattora di corrente. Ciò corrisponde a circa un sesto del consumo della Svizzera.

  • 1