Black Friday, vendite in linea allo scorso anno
Gli affari del ‘venerdì nero’ sembrano in linea con quelli dell’anno scorso. Come dodici mesi or sono la gran parte del movimento appare avvenire online
di Keystone-ATS/BV
Black Friday, vendite in linea allo scorso anno
Immagine CdT/Gabriele Putzu

Le vendite del Black Friday appaiono simili a quelli dell’anno scorso. In termini di accesso al sito web, ordini e fatturato, Digitec Galaxus “è ai livelli simili a quelli del 2020” – ha indicato all’agenzia Awp un portavoce – con i primi prodotti esauriti già poco dopo la mezzanotte. Gli ha fatto eco il rivenditore online, Brack, secondo cui “l’affluenza di visitatori dal lancio delle offerte fino ad ora si sta sviluppando più o meno come l’anno dodici mesi fa”. Riguardo ai prodotti, vanno per la maggiore soprattutto televisori e notebook, ma anche piumoni, dispositivi di illuminazione intelligente, attrezzature per il fitness, pannolini e bevande.

Ne escono perdenti gli appossionati di giochi online
Il Black Friday di quest’anno è però una delusione per gli appassionati dei giochi online. Digitec Galaxus, ad esempio, sta rinunciando alle offerte di schede grafiche, molto popolari tra i giocatori. Su questi prodotti, infatti, sono vi sono problemi di consegna. In generale i problemi delle catene globali di approvvigionamento hanno tenuto i rivenditori sulle spine. “Gli acquisti sono stati più difficili del solito”, ha detto una portavoce delle filiali Coop Interdiscount e Microspot. In alcuni casi i clienti devono aspettarsi tempi di consegna più lunghi.

  • 1