Aereo partito da Locarno nel Lago di Costanza
Il pilota, un 70enne tedesco residente in Ticino, è stato tratto in salvo dai soccorsi. I contatti con il velivolo erano stati persi verso le 11.30
di fsu
Aereo partito da Locarno nel Lago di Costanza
L’aeroporto di San Gallo-Alternrhein

Incidente aereo a lieto fine sul Lago di Costanza. Verso le 11.30 si erano perse le tracce di un piccolo velivolo che si stava avvicinando all’aeroporto di Altenrhein, quando sul lago vi era una fitta nebbia. Subito sono partite le operazioni di soccorso da parte della Polizia cantonale di San Gallo, vigili del fuoco e Rega.

Secondo quanto riferisce la polizia cantonale sangallese il piccolo aereo, un Piper bimotore decollato da Locarno-Magadino, si è schiantato nel lago. A bordo c’era solo il pilota, un cittadino tedesco di 70 anni domiciliato in Ticino, che è stato tratto in salvo dai socorritori. L’uomo è riuscito a liberarsi e i soccorritori lo hanno portato a riva con una barca. Il 70enne soffriva di ipotermia, ma era cosciente, ed è stato elitrasportato in ospedale.

Ancora da chiarire le circostanze dell’incidente. A causa della nebbia, nella zona la visibilità era molto scarsa e l’aereo non è ancora stato trovato, scrive la polizia cantonale sangalleseo. Il Servizio d’inchiesta svizzero sulla sicurezza (SISI) ha aperto un’inchiesta.

  • 1