Agricoltura
65mila firme "contadine" per chiedere condizioni quadro migliori
©Gabriele Putzu
©Gabriele Putzu
Keystone-ats
12 giorni fa
È il contenuto della petizione consegnata oggi a Guy Parmelin, capo del Dipartimento federale dell’economia, della formazione e della ricerca (Defr), dall'Unione svizzera dei contadini e altre associazioni agricole.

L'Unione svizzera dei contadini (USC) e altre associazioni agricole hanno consegnato oggi al consigliere federale Guy Parmelin una petizione munita di 65'000 firme che chiede condizioni quadro migliori per l'agricoltura. Copia delle sottoscrizioni sono state consegnate anche a Migros, Coop, Lidl e Aldi. Le organizzazioni chiedono cinque cose: un migliore riconoscimento dei molteplici ruoli svolti dall'agricoltura; il mantenimento delle risorse per il preventivo 2025 e il credito 2026-2029; soluzioni pratiche adattate al contesto regionale per le famiglie contadine; prezzi più alti per i produttori; e il rifiuto di qualsiasi nuova restrizione a cui non corrisponda una remunerazione.