Weekend agrodolce per il Volley Lugano
Vittoria sofferta nel match di sabato, amara sconfitta negli ottavi di oggi
Redazione
Weekend agrodolce per il Volley Lugano
Foto di CdT/Gabriele Putzu

Questo weekend le ragazze del Volley Lugano si sono trovate impegnate su più fronti: sabato hanno disputato il turno di campionato in casa propria, mentre quest’oggi erano impegnate in trasferta in una partita valida per gli ottavi di finale di Coppa Svizzera. Qui di seguito il resoconto delle due partite.

Volley Lugano contro VBC Val-de-Travers

La partita di sabato contro la cenerentola VBC Val-de-Travers, che sulla carta i più pronosticavano semplice da gestire, si è trasformata in un enigma difficile da risolvere. Ancora una volta Volley Lugano ha dispensato errori a iosa (alla fine si conteranno più di 20 battute errate e altrettanti errori in attacco). Val-De-Travers ne ha approfittato e in breve tempo si è trovata nel terzo set a due punti dalla clamorosa vittoria per 3:0. Solo in questo cruciale momento le ragazze capitanate da Mercedesz Kántor hanno ritrovato orgoglio e una migliore concentrazione, atteggiamenti che hanno consentito di raddrizzare un match che sembrava perso. Nel quarto set la fiducia ritrovata e il maggior tasso tecnico della squadra di Lacerda ha fatto la differenza e le neocastellane hanno poi ceduto di schianto nel tie break, come logica imponeva. Da segnalare le buone prestazioni di Nesimovic, premiata MVP a fine partita e le abituali solide prestazioni delle giovani Ammirati e Mottis.

VOLLEY LUGANO - VBC VAL-DE-TRAVERS 3:2 (23:25-23:25-25:23-25:17-15:5)

Viteos Nuc contro Volley Lugano

Le atlete luganesi tengono bene il campo nel primo e nel secondo set, dove gareggiano alla pari e con spirito battagliero contro le campionesse svizzere in carica. Purtroppo alcuni errori nei finali di set non consentono alle bianconere di lottare fino alla fine per la conquista dei parziali. La maggiore freddezza e il tasso tecnico delle due forti giocatrici americane avversarie Holt e Scambray alla fine fanno la differenza. Nel terzo set cominciano ad affiorare tra le ragazze di Lacerda stanchezza e poca convinzione, per cui Neuchâtel riesce a gestire senza problemi la vittoria e il passaggio ai quarti di finale di Coppa Svizzera. Lugano eliminato dalla competizione ma l’impressione é che con il rientro delle numerose giocatrici infortunate e la maggior attenzione ai particolari potrà dire la sua nei playoff

VITEOS NUC - VOLLEY LUGANO 3:0 (25:20, 25:20, 25:12)

  • 1