Un bel Chiasso strappa un meritato pareggio al Brügglifeld
Due volte in svantaggio, i rossoblù rispondono all’Aarau con le reti di Bahloul e Hadzi
di Roberto Quadri
Un bel Chiasso strappa un meritato pareggio al Brügglifeld
Il colpo di testa di Bahloul, che ha definito il primo pareggio dei rossoblù al 42’.
Un bel Chiasso strappa un meritato pareggio al Brügglifeld
La rete dell’1-0 argoviese firmata da Schindelholz al 31’. Huser (8) alza il braccio per segnalare le posizioni di fuorigioco dello stesso Schindelholz (4) e di Misic (24).
Un bel Chiasso strappa un meritato pareggio al Brügglifeld
Il portiere Ammeter ha appena respinto con i piedi il tiro ravvicinato di Hadzi (7) al 59’.
Un bel Chiasso strappa un meritato pareggio al Brügglifeld
Hadzi ha appena scoccato il tiro che ridarà il definitivo pareggio al Chiasso al 76’.
Un bel Chiasso strappa un meritato pareggio al Brügglifeld
Lo sfortunato rimpallo della sfera sulla schiena di Jacot sul precedente tiro di Spadanuda (a terra al centro dell’area), che ha riportato in vantaggio gli argoviesi al 74’.

Il Chiasso è finalmente riuscito ad interrompere l’emorragia di risultati (4 sconfitte consecutive) cogliendo un convincente pareggio al Brügglifeld contro l’Aarau.

Due volte in svantaggio in seguito alle reti argoviesi di Schindelholz (colpo di testa in netta posizione di fuorigioco al 31’) e Spadanuda al 75’ (il tiro dell’attaccante locale finito sul palo è stato sfortunatamente deviato in porta con la schiena Jacot), i rossoblù hanno trovato prontamente il pareggio grazie ad un colpo di testa di Bahloul (quarto centro stagionale contro gli argoviesi nonché decimo sigillo) su cross tagliato dalla sinistra di Gamarra al 42’ e ad una grande conclusione all’incrocio dei pali di Hadzi al 76’.

Partita decisamente piacevole e ricca di buone opportunità per entrambe le compagini. In particolare per i ragazzi di Alessandro Lupi, specialmente con Hadzi, il cui tuiro scoccato da 8 metri è stato miracolosamente respinto con i piedi dal portiere locale Ammeter.

Nel finale di gara, con i padroni di casa ridotti in dieci in seguito all’espulsione per doppia ammonizione di capitan Jäckle, i rossoblù hanno cercato il gol della prima vittoria dopo il lockdown, cozzando però contro l’attenta retroguardia argoviese.

In definitiva, pareggio giusto e rossoblù che sabato al Riva IV (calcio d’avvio alle 18.15) cercheranno il tanto agognato primo successo dopo la ripresa del campionato contro il Vaduz, compagine in piena corsa con il Grasshoppers per la conquista del secondo posto finale.

Tabellino

Aarau-Chiasso 2-2 (1-1)

Reti: 31’ Schindelholz 1:0, 42’ Bahloul 1:1, 74’ Jacot (autorete) 2:1, 76’ Hadzi 2:2.

Aarau (4-1-4-1): Ammeter; Thiesson, Schindelholz, Affolter, Lujic (57’ Caserta); Jäckle; Balaj (64’ Hajdari), Hammerich, Misic (46’ M. Schneuwly), Spadanuda; Rrudhani (64’ S. Gashi, 85’ Alounga).

Chiasso (3-4-1-2): Jacot; Wolf, Piccinni, Conus; Hadzi, Huser, Aliu (87’ Keller), Gamarra; Bahloul; Cyzas (75’ Zahaj), Antunes (67’ Nzila Goma).

Note: Stadion Brügglifeld. 930 spettatori. Arbitro: Fedayi San. Aarau privo di: Thaler, E. Zverotic (entrambi infortunati); Chiasso senza Berzati (squalificato), Bellante, Dixon, Hajrizi, Doldur, Almeida, L. Kryeziu, Marzouk (tutti infortunati). Tiri: 6-5 (3-3). Angoli: 5-2 (4-1). Possesso palla: 44%-56% (1° tempo: 42%-58%). Pali: 75’ Spadanuda. Ammoniti: 17’ Conus, 35’ Misic. 53’ Affolter, 68’ Jäckle, 80’ Jäckle (espulso), 82’ Hajdari.

Risultati della 33ma giornata di Challenge League: Aarau-Chiasso 2-2, Vaduz-Losanna 2-1, Winterthur-Wil 2-2, Grasshoppers-Sciaffusa 5-3, Stade Losanna Ouchy-Kriens 2-0.

Classifica di Challenge League: 1. Losanna 33/67, 2. Grasshoppers 32/59, 3. Vaduz 33/58, 4. Kriens 32/50, 5. Winterthur 33/46, 6. Wil 32/42, 7. Stade Losanna-Ouchy 33/41, 8. Aarau 33/37, 9,. Sciaffusa 33/31, 10. Chiasso 33/19.

  • 1