Ultracycling: una ticinese conquista il West americano
Valentina Tanzi è stata la prima ticinese a partecipare alla Race Across the West, aggiudicandosi il terzo posto
Redazione
Ultracycling: una ticinese conquista il West americano
Ultracycling: una ticinese conquista il West americano
Ultracycling: una ticinese conquista il West americano
Ultracycling: una ticinese conquista il West americano
Ultracycling: una ticinese conquista il West americano
Ultracycling: una ticinese conquista il West americano
Ultracycling: una ticinese conquista il West americano
Ultracycling: una ticinese conquista il West americano
Ultracycling: una ticinese conquista il West americano
Ultracycling: una ticinese conquista il West americano
Ultracycling: una ticinese conquista il West americano
Ultracycling: una ticinese conquista il West americano
Ultracycling: una ticinese conquista il West americano
Ultracycling: una ticinese conquista il West americano
Ultracycling: una ticinese conquista il West americano
Ultracycling: una ticinese conquista il West americano
Ultracycling: una ticinese conquista il West americano
Ultracycling: una ticinese conquista il West americano
Ultracycling: una ticinese conquista il West americano
Ultracycling: una ticinese conquista il West americano

L’ultracycler ticinese Valentina Tanzi, non contenta di limitarsi a macinare chilometri con la sua bici da corsa alle nostre latitudini, ha voluto cimentarsi anche nei deserti americani. Dopo aver centrato la qualifica, al primo tentativo, per la prestigiosa Race Across America (RAAM), il mondiale di questa disciplina estrema del ciclismo su strada, sui 16 passi della gara dolomitica, quest’anno ha voluto partecipare alla Race Across the West, che altro non è che la prima e durissima parte della RAAM.

Il percorso parte dall’Oceano Pacifico, ad Oceanside (California, a nord di San Diego) e termina a Durango in Colorado. In mezzo, 1’600 chilometri (dislivello positivo di 12’000 metri) da compiere no-stop, attraversando 4 stati americani - California, Arizona, Utah e Colorado -, passando per deserti, con temperature fra 40-50 gradi, riserve indiane (ad esempio la Navajo Nation Reservation) e la magnifica Monument Valley, simbolo del West americano e location di numerosi celebri film, terminando nella cittadina di Durango, situata a 2’000 metri nelle Montagne Rocciose.

Valentina, prima ticinese in assoluto a partecipare a questa prestigiosa gara, ha terminato il percorso sabato 15 giugno in 3 giorni 17 ore e 10 minuti, conquistando il terzo posto assoluto fra le donne. Il risultato, vista la salda posizione prima del malore di venerdì, sarebbe stato nettamente migliore, se chi era a capo del suo team non avesse commesso gravi errori nel supportarla e, soprattutto, nel curare la sua alimentazione.

Per maggiori informazioni clicca qui.