Svizzera U21, vittoria in rimonta e primato mantenuto
Seppur rimasta in deici dal 70’, la squadra di Lustrinelli riesce a capovolgere il risultato in Slovacchia
di Roberto Quadri
Svizzera U21, vittoria in rimonta e primato mantenuto
Il decisivo 2-1 di Ndoye (92’) visto da dietro la porta.
Svizzera U21, vittoria in rimonta e primato mantenuto
La rete di Ndoye vista da un’altra angolazione.
Svizzera U21, vittoria in rimonta e primato mantenuto
Il rigore trasformato da Zeqiri all’85’ per il provvisorio 1-1.
Svizzera U21, vittoria in rimonta e primato mantenuto
L’incornata vincente di Strelec per la rete d’apertura al 65’.
Svizzera U21, vittoria in rimonta e primato mantenuto
Svizzera U21, vittoria in rimonta e primato mantenuto
Svizzera U21, vittoria in rimonta e primato mantenuto

Grande impresa per la Svizzera Under 21 di Mauro Lustrinelli, che, seppur ridotta in soli 10 uomini dal 70’ in seguito all’espulsione diretta di Bajrami, è riuscita a capovolgere il risultato contro i pari età slovacchi imponendosi per 2-1 in trasferta.

Rimonta insperata nel finale di gara con un uomo in meno
La partita del Nitra Stadion sembrava aver preso una piega storta per i rossocrociati, dopo la rete di testa di Strelec, nettamente in anticipo sullo statico (nell’occasione) van der Werff al 65’. Ed ancor più, dopo il sopracitato cartellino rosso comminato dal direttore di gara nordirlandese Keith Kennedy a Bajrami. Ma nel loro generosissimo finale di gara, gli elvetici sono dapprima riusciti a pareggiare con un rigore trasformato da Zeqiri all’87’ e poi, al 92’, a conquistare l’intera posta in palio, grazie ad un tocco ravvicinato di Ndoye su una palla filtrante di Marchand.

La Francia vince a fatica in Azerbaigian e rimane a 3 punti dai rossocrociati
Successo estremamente importante per la Svizzera, che mantiene tre punti di vantaggio sulla Francia, vittoriosa a fatica per 2-1 in Azerbaigian.

Tabellino

Slovacchia U21-Svizzera U21 1-2 (0-0)

Reti: 65’ Strelec 1:0, 87’ Zeqiri (R) 1:1, 92’ Ndoye 1:2.

Slovacchia U21 (4-3-3): Sipos; Fabris, Sulek, Mesik, Sluka; Herc, Pokorny, Strelec (Fabry); Duris (76’ Kadak), Tupta (77’ Myslovic), Chobot (64’ Koval).

Svizzera U21 (4-4-2): Köhn; Rüegg, van der Werff, Zesiger, Lotomba; Pusic, Domgjoni (79’ Jankewitz), Toma (79’ Marchand), Okafor (55’ Ndoye); Guillemenot (69’ Imeri), Zeqiri.

Note: Nitra Stadion. Arbitro: Keith Kennedy (Irlanda del Nord). Ammoniti: 32’ Herc, 38’ Pokorny, Domgjoni, 89’ Kadak, 92’ Fabry, 93’ Ndoye, 94’ Sulek. Espulso: 70’ Bajrami.

Qualificazioni a Euro 2021, gruppo 2: Azerbaigian-Francia 1-2, Liechtenstein-Georgia 0-2, Slovacchia-Svizzera 1-2.

Classifica del gruppo 2: 1. Svizzera 6/18 (+13), 2. Francia 6/15 (+9), 3. Georgia 7/9, 4. Slovacchia 6/6, 5. Azerbaigian 7/6, 6. Liechtenstein 6/3.

  • 1