Ottimi i ticinesi alla “President’s Cup” di Lucerna
Ben 5 equipaggi di vogatori hanno ottenuto un posto nella finale maggiore
Redazione
Ottimi i ticinesi alla “President’s Cup” di Lucerna
©Americo Bottani

Sotto una pioggia battente che non ha cessato di cadere durante il fine settimana, è andata in scena sul bacino lucernese del Rotsee una prova valida nell’ambito della prestigiosa “President’s Cup”, manifestazione promossa da Swiss Rowing con l’intento di dare maggiore impulso al canottaggio in Svizzera e viene assegnata, annualmente, alla società che, alla fine della stagione, avrà totalizzato il maggior numero di punti. Lo scorso anno s’impose con 128 punti il Grasshoppers di Zurigo, seguito, nell’ordine, dal SC Zurigo e dal Belvoir.

Per buona parte dei vogatori elvetici, soprattutto nel contesto juniori, si è trattato di un vero e proprio test in vista dei Campionati nazionali che si disputeranno sempre sul Rotsee, dal 18 al 20 settembre prossimi. Il Ticino era presente con una decina di atleti rappresentanti la Canottieri “Ceresio” tra cui anche Olivia Negrinotti e Nimue Orlandini, medaglia di bronzo lo scorso anno ai “nazionali” nella categoria élite e con la singolista U15, Sofia Schenk della SCCM.

Ben 5 equipaggi nostrani hanno saputo conquistarsi un posto nella finale maggiore in virtù del successo ottenuto nelle eliminatorie di sabato. Un risultato sicuramente incoraggiante e che fa ben sperare per il futuro.

Vittoria facile, sabato, per il doppio di Olivia Negrinotti e Nimue Orlandini. La formazione di Livio la Padula si è imposta agevolmente con un crono di 7’22”01. Medaglia di bronzo per la singolista malcantonese, Sofia Schenk nella categoria U15 nel tempo di 5’08”21. Nella giornata d’apertura la Schenk aveva pure staccato il pass per la finale del doppio, vincendo nel tempo di 3’57”82 la seconda eliminatoria contemplata nel nutrito programma in compagnia della ceresiana Soley Rusca. Per motivi “tecnici” avevano tuttavia dovuto rinunciare all’atto conclusivo. Da sottolineare anche il quarto rango del ceresiano Filippo Poretti nella categoria U17 con un crono di 6’00”66 in una gara dominata dal losannese Ondrey Zedka. In evidenza anche l’altra atleta luganese Zoe Botti, quinta assoluta in 10’08”36 nella finale del singolo U19, gara vinta da Lina Kühn del RC Erlenbach. Buon debutto anche per Nadia Fasani Negli U17, Lara Fasani e Camille Girotto, Francesco Elia e Roy Züger U15), tutti della Canottieri Ceresio.

  • 1