Lake Lugano Rowing, gare rimandate a domani per il forte vento
Nulla da fare per il primo giorno di gare della regata che ospita ben 402 equipaggi, che dovevano affrontarsi sul tratto di Ceresio fra Melano e Maroggia
di Americo Bottani
Lake Lugano Rowing, gare rimandate a domani per il forte vento

Le previsioni meteo della vigilia non sono state smentite. Il forte vento non ha risparmiato il Luganese, ragione per cui tutte le gare contemplate nella giornata d’esordio della regata d’apertura della stagione agonistica 2022 sono state annullate. Sperando nella clemenza di Dio Eolo, si riprenderà domani mattina con inizio alle ore 08.00 secondo un programma più condensato al fine di poter concludere la regata per le 17.30 così come previsto inizialmente.

Si gareggerà sul percorso di 2000, già collaudato lo scorso anno nel tratto compreso fra Melano e Maroggia. 208 gli equipaggi e tra questi un buon numero provenienti dalla Svizzera tedesca e dalla vicina Italia. Tutte le gare si possono vedere in streaming, con commento in lingua italiana e tedesca, sul sito di Swiss Rowing.

Parallelamente, a Corgeno sono in corso i trials, promossi da Swiss Rowing dal cui esito scaturiranno gli equipaggi che difenderanno i colori rossocrociati in occasione dei più importanti eventi internazionali nel corso della stagione che debutterà i prossimi 7 e 8 maggio con gli “internazionali” di Germania di Monaco riservati alla categoria U19. Sul lago varesino sono presenti anche cinque ticinesi: Olivia Negrinotti e Nimue Orlandini della Canottieri Ceresio, Chiara Cantoni (Lugano) nella categoria U23, Aurelia Maxima Janzen (SCCM) e Leonardo Salerno (Lugano) negli U19.

  • 1