Calcio
La Svizzera non va oltre l'1-1 con Israele
© KEYSTONE / ENNIO LEANZA
© KEYSTONE / ENNIO LEANZA
Samuele Quadri
un mese fa
La Svizzera spreca la qualificazione anticipata a Euro 2024: in Ungheria 1-1 con Israele. A Vargas risponde Weissman sul finale.

Israele - Svizzera 1-1 (0-1): 35' Vargas (S), 87' Weissman (I)

Primo tempo

Fischio d'inizio in Ungheria del match tra Israele e Svizzera e i rossocrociati impostano già le prime manovre. Rischia al 3' Israele con Okafor che s'incunea in area, ma il tiro finisce tra i guantoni di Glazer. Entra ancora la Svizzera in area di rigore al 7' con Vargas che arpiona un pallone al volo in area: la sua conclusione viene deviata in calcio d'angolo dal portiere. Ecco che al 20' la nazionale rossocrociata sfiora la prima rete con Okafor che scalfisce la traversa dopo aver recuperato la sfera in area; sul rebound si presenta Vargas che insacca, ma sugli sviluppi di una spinta su un difensore israeliano. Partita ancora bloccata sullo 0-0 con la Nati più propositiva in zona offensiva senza però trovare il pertugio giusto. Al 32' Fernandes calcia dal limite dell'area, ma il tentativo è centrale. L'azione successiva è un brividi per i tifosi svizzeri: Turgeman vede Sommer fuori dai pari e da centrocampo ci prova: il portiere dell'Inter devia in calcio d'angolo. Ed ecco il gol: al 35' i rossocrociati sbloccano il match con Vargas che sfrutta un traversone di Edimilson Fernandes e insacca l'1-0. Sfortunata la Svizzera al 40' che ci riprova con Vargas imbeccato meravigliosamente da Okafor, ma l'attaccante stampa il pallone sulla traversa della porta difesa da Glazer. 

Secondo tempo

Tutti confermati i 22 in campo anche per il secondo tempo. Israele vicino al gol: Turgeman ubriaca Zesiger sulla sinistra e serve al centro Khalaili che tutto solo spara la palla sulla traversa. Negato un rigore ad Israele al 52': Zesiger cerca il colpo di testa, la sfera finisce sul braccio del centrale del Wolfsburg, ma il VAR non interviene. Elegante serpentina di Amdouni al 61' che si libera sulla destra e accentrandosi calcia a giro sfiora il palo alla destra dell'estremo difensore israeliano. Al 74' Zakaria tenta la conclusione da fuori, ma Glazer devia in calcio d'angolo. All'87' Israele trova la rete del pareggio con Wiessman che sfrutta un deviazione fortuita di Edimilson Fernandes e batte Sommer: 1-1. Al 93' Edimilson Fernandes si fa spedire negli spogliatoi anticipatamente per colpa di un intervento assassino su Turgeman. Nel finale i rossocrociati soffrono, ma il risultato non cambia. In Ungheria Svizzera e Israele pareggiano 1-1 e la qualificazione per gli uomini di Yakin viene rimandata.

I tag di questo articolo