Il Lugano spreca, l’Inter ne fa cinque
Pesante sconfitta per i bianconeri nell’amichevole di lusso contro i nerazzurri disputata alla Pinetina di Appiano Gentile
di Roberto Quadri
Il Lugano spreca, l’Inter ne fa cinque
Un’istantanea dell’ultima sfida tra bianconeri e nerazzurri (foto di Gabriele Putzu (CdT) disputatasi un anno fa a Cornaredo.

È finita con eloquente 5-0, l’amichevole tra Inter e Lugano disputata a cancelli chiusi alla Pinetina di Appiano Gentile. Una doppietta di Lautaro Martinez ed u a rete a testa per Dalbert e Lukaku, su calcio di rigore ed un’autorete di Kecskés hanno definito il risultato finale in una sfida sul 4-0 già al termine del primo tempo.

Una prima frazione di gioco, nel corso della quale i bianconeri, trasformati da Jacobacci dal 3-5-2 al 4-3-3, erano andati vicini al gol con Gerndt, Bottani (palo) e due volte con capitan Sabbatini, ma al termine della quale erano usciti con un pesante passivo di quattro reti.

Formazione del Lugano (4-3-3): Osigwe (65’ Soldini); Lavanchy (66’ Centinaro), Maric (63’ Selasie), Kecskés (49’ Covilo), Guerrero (66’ Jovanovic); Guidotti, Sabbatini (67’ Manicone); Lovric (66’ Seferai), Holender (66’ De Queiroz), Bottani (46’ Ardaiz); Gerndt (46’ Lungoyi).

  • 1