Pokerissimo per il Lugano
Una tripletta di Bertaggia spiana la strada alla vittoria dei bianconeri
di Thomas Schürch
Pokerissimo per il Lugano
© CdT/Gabriele Putzu

Secondo successo consecutivo per il Lugano. I bianconeri superano 5-1 il Langnau nella sfida della Cornèr Arena.

Non si sblocca il parziale
Dopo un avvio di gara caratterizzato da alcune penalità, il Lugano prova ad aumentare il ritmo e a farsi vedere dalle parti di Punnenovs. L’estremo difensore ospite si fa però trovare pronto e con il passare dei minuti le trame di gioco si fanno via via più confuse. Nel finale i tigrotti hanno l’opportunità di giostrare per oltre un minuto in cinque contro tre, ma il ‘box’ bianconero resiste e le due squadre vanno alla prima pausa sul punteggio di 0-0.

Il Lugano scava il divario
Pronti via e il Lugano si porta in vantaggio al 22’32’’ grazie alla deviazione da distanza ravvicinata di Boedker in powerplay. Trascorrono appena tre minuti e i bianconeri raddoppiano grazie allo spunto personale di Bertaggia, abile ad anticipare Punnenovs con un tocco di bastone. I bernesi si costruiscono un’ottima occasione con Maxwell, ma il ‘Top scorer’ non riesce a superare Schlegel. Ci provano poi Fazzini da una parte e Earl dall’altra. Nel finale, quando mancano appena 18 secondi alla seconda sirena, Bertaggia firma la personale doppietta e porta il punteggio sul 3-0.

Gli uomini di Pelletier impiegano meno di due minuti nel terzo tempo per trovare il quarto gol. Il marcatore è Bürgler, servito perfettamente da Fazzini. Al 47’12’’ Bertaggia va nuovamente a segno, stavolta su rigore. Nel finale c’è spazio per il gol della bandiera da parte del Langnau, realizzato da Flavio Schmutz. La sfida termina quindi 5-1 in favore dei ticinesi.

Tabellino:

HC Lugano-SC Langnau Tigers 5-1 (0-0) (3-0) (2-1)
Reti:
2’32’’ Boedker (in 5 c. 4); 25’23 Bertaggia 2-0; 39’42’’ Bertaggia (Fazzini, Bürgler) 3-0; 41’53’’ Bürgler (Fazzini) 4-0; 47’17’’ Bertaggia (su rigore) 5-0; 57’49’’ Flavio Schmutz (Huguenin, Bircher) 5-1
Arbitri:
Fluri e Staudenmann (Cattaneo e Wolf)
Lugano: Schlegel; Heed, Riva; Loeffel, Wellinger; Nodari, Wolf; Chiesa; Boedker (C), Arcobello, Bertaggia; Walker, Lajunen, Suri; Bürgler, Herburger, Fazzini; Traber, Sannitz, Lammer; Morini; Allenatore: Pelletier
Langnau: Punnenovs; Lardi, Huguenin; Leeger, Bircher; Blaser, Grossniklaus; Buchli; P. Berger (C), Petrini, Dostoinov; Earl, Maxwell, Nilsson; Sturny, Melnalksnis, Andersons; Neukom, F. Schmutz, J. Schmutz; Salzgeber; Allenatore: Franzén

  • 1