Pesante sconfitta per l’Ambrì
Biancoblù travolti per 7-2 dal Rapperswil
Redazione
Pesante sconfitta per l’Ambrì
© CdT/Gabriele Putzu

Serata nera per l’Ambrì. I leventinesi, sotto di quattro gol al termine del primo tempo, sono stati sconfitti per 7-2 nella sfida della St. Galler Kantonalbank Arena.

Avvio da dimenticare
Comincia come peggio non potrebbe la sfida dei biancoblù, costretti ad incassare la rete di Rowe dopo appena venti secondi. I leventinesi sfiorano immediatamente il pareggio, ma il tiro di Kostner colpisce la traversa. Una penalità fischiata a Fora permette al Rapperswil di giostrare con l’uomo in più e i sangallesi sfruttano l’occasione per ottenere il punto del raddoppio con Clark al 01’47’’. Cereda chiama quindi il timeout per cercare di dare una scossa ai suoi. Dopo un tentativo di Trisconi, sono però ancora i padroni di casa ad andare in gol. Il marcatore è Wetter, abile a trovare l’angolo giusto per superare Ciaccio, il quale viene a questo punto sostituito da Östlund. A 21 secondi dalla prima sirena arriva anche il quarto punto del ‘Rappi’, realizzato ancora da Rowe, favorito nella circostanza da una deviazione di Hächler.

Nättinen per il 4-1
Il secondo periodo si apre con la prima rete di serata dell’Ambrì, trovata dal solito Nättinen. I leventinesi provano a mantenere alta la pressione approfittando di un powerplay e vanno ancora vicini al gol, ma la conclusione di Novotny si stampa sul palo. Il Rapperswil, dal canto suo, si rende pericoloso in contropiede. Nel prosieguo del tempo, gli uomini di Cereda colpiscono altri due pali, prima con Müller (esterno) e poi con Zwerger. Il parziale però non cambia e le due compagini vanno alla seconda pausa sul risultato di 4-1.

I sangallesi impiegano solo 50 secondi all’inizio della terza frazione per segnare il 5-1 con Wetter. Tocca poi a Lehmann, al 48’55’’, siglare la sesta rete per i padroni di casa. Negli ultimi cinque minuti c’è spazio ancora per i gol di Fohrler, in powerplay, da una parte e di Cervenka dall’altra. La sfida termina quindi 7-2 in favore del Rapperswil.


Tabellino:

SC Rapperswil-Jona Lakers-HC Ambrì Piotta 7-2 (4-0) (0-1) (3-1)
Reti:
0’20’’ Rowe (Profico) 1-0; 1’47’’ Clark (Wick, Moses) 2-0; 12’59’’ Wetter (Cervenka) 3-0; 19’39’’ Rowe 4-0; 22’26’’ Nättinen (Zwerger) 4-1; 40’50’’ Wetter (Vukovic, Eggenberger) 5-1; 48’55’’ Lehmann (Eggenberger) 6-1; 55’16’’ Fohrler (Fora, Zwerger, in 5 c. 4) 6-2; 57’02’’ Cervenka (Wetter, Vukovic) 7-2
Arbitri:
Tscherrig e Stolc (Gnemmi e Huguet)
Penalità: 6x2’ e 1x5’ + penalità di partita (Ness) contro Rapperswil; 8x2’ e 1x5’ + penalità di partita (Fohrler) contro Ambrì
Rapperswil-Jona: Nyffeler; Profico, Jelovac; Vukovic, Randegger; Sataric, Maier; Dufner; Lehmann, Rowe (C), Eggenberger; Clark, Wetter, Cervenka; Wick, Dünner, Moses; Forrer, Ness, Lhotak; Loosli; Allenatore: Tomlinson
Ambrì Piotta: Ciaccio (dal 12’59’’ Östlund); Fora (C), I. Dotti; Fohrler, Fischer; Hächler, Z. Dotti; Ngoy; Nättinen, Flynn, Zwerger; Rohrbach, Novotny, Müller; Trisconi, Kostner, Grassi; Dal Pian, Goi, Horansky; Mazzolini; Allenatore: Cereda

  • 1