Netto successo per la Svizzera
La selezione rossocrociata stende 6-0 la Bielorussia e sale a quota 12 punti
di Thomas Schürch
Netto successo per la Svizzera
Il momento del gol di Bertschy/Screenshot Rsi Sport

Quarto successo per la Svizzera. Gli uomini di Fischer, con Genoni a difesa della gabbia, superano la Bielorussia con un netto 6-0.

Subito avanti
La Svizzera impiega solo 36 secondi a portarsi in vantaggio con Bertschy, la cui conclusione al volo non lascia scampo a Shostak. I bielorussi hanno subito la possibilità di giostrare in superiorità numerica e Genoni è costretto a intervenire in due occasioni. I rossocrociati tornano a farsi vedere in avanti nel finale della prima frazione e, dopo una grossa opportunità mancata da Andrighetto, raddoppiano al 18’01’’ grazie a Vermin, lesto a spedire in rete un disco vagante nello slot. Dopo venti minuti gli uomini di Fischer sono quindi avanti di due lunghezze.

La Svizzera cala il poker
In avvio di periodo centrale Diaz e compagni trovano per la terza volta la via del gol. Il marcatore è Andrighetto, che supera l’estremo difensore avversario con un preciso tiro all’incrocio dei pali. I rossocrociati mantengono alto il ritmo di gioco e calano il poker al 32’15’’: una splendida combinazione Corvi-Hofmann permette all’attaccanze dello Zugo di siglare il punto del 4-0.

Nella terza frazione la Svizzera abbellisce ulteriormente il risultato grazie alle reti realizzate da Vermin e Herzog. La sfida termina dunque 6-0 in favore della compagine di Fischer.

Tabellino:


Bielorussia-Svizzera 0-6
(0-2) (0-2) (0-2)
Reti: 0’36’’ Bertschy (Herzog, Scherwey) 0-1; 18’01’’ Vermin (Meier) 0-2; 21’09’’ Andrighetto (Vermin) 0-3; 32’15’’ Hofmann (Corvi) 0-4; 52’03’’ Vermin (Meier) 0-5; 57’43’’ Herzog (N. Hischier, in 4 c. 5!) 0-6
Arbitri: Bjork e Nord (Kroyer e Yletyinen)
Penalità: 3x2’ e 2’+10’ (Komarov) contro Bielorussia; 3x2’ e 2’+10’ (Kurashev) contro Svizzera
Bielorussia:
Shostak; Lisovets, Khenkel; Antonov, Znakharenko; Yeryomenko, Falkovsky; Shinkevich, Solovyov; Protas, Sharangovich, Stefanovic; Komarov, Drozd, Lopachuk; Demkov, Kodola, Platt; Kostitsyn, Belevich, Klimovich; Allenatore: Zhakarov
Svizzera: Genoni; Diaz, Geisser; Loeffel, Siegenthaler; Untersander, J. Moser; Alatalo; Praplan, Corvi, Hofmann; Ambühl, N. Hischier, Kurashev; Meier, Vermin, Andrighetto; Bertschy, Scherwey, Rod; Herzog; Allenatore: Fischer

  • 1