Netta sconfitta per l’Ambrì
Biancoblù travolti 7-1 alla Tissot Arena
Redazione
Netta sconfitta per l’Ambrì
© CdT/Gabriele Putzu

Serata nera per l’Ambrì, costretto ad incassare un pesante 7-1 in casa del Bienne.

Avvio deciso dei bernesi
Pronti via e il Bienne va subito a segno con Kessler, ben imbeccato da Cunti. L’Ambrì reagisce e si fa vedere dalle parti di Paupe con Müller e Zwerger, mentre per i padroni di casa si rende pericoloso Künzle. Il Bienne aumenta la pressione, forte anche di un powerplay. Sono però i biancoblù, nonostante l’uomo in meno, a costruirsi una buona occasione con Trisconi. Ristabilita la parità numerica, i seeländer trovano il punto del raddoppio grazie alla precisa conclusione di polso di Moser. I ticinesi chiudono il primo tempo in powerplay, ma non riescono ad andare a segno.

Il Bienne trova l’allungo decisivo
Parte forte l’Ambrì, che al 1’30’’ della seconda frazione colpisce un palo con Fischer. I leventinesi insistono e sfiorano la rete. Ci provano prima Trisconi e in seguito Mazzolini, su bel passaggio di Novotny. Proprio nel momento migliore, i biancoblù sono però costretti a capitolare due volte nel giro di poco più di un minuto, sotto i colpi di Pouliot e Hügli. Cereda decide a questo punto di togliere Ciaccio e di inserire Östlund per la seconda metà del confronto. L’estremo difensore è chiamato ad effettuare un paio di interventi difficili, ma si fa trovare pronto. L’Ambrì, dal canto suo, si fa vedere ancora in avanti con Kostner e Rohrbach.

Nella prima metà della terza frazione c’è spazio ancora per le reti di Künzle (44’47’’) da una parte e di Flynn (50’20’’) dall’altra, trovate entrambe in situazione di superiorità numerica. In seguito, una penalità di partita inflitta a Fora permette ai bernesi di trovare altre due reti in powerplay con Hofer e Hügli. La sfida termina quindi 7-1 in favore degli uomini di Leuenberger.

Tabellino:

EHC Bienne-HC Ambrì Piotta 7-1 (2-0) (2-0) (3-1)
Reti:
1’28’’ Kessler (Cunti) 1-0; 14’51’’ Moser (Fuchs, Rathgeb) 2-0; 30’03’’ Pouliot (Fey, Stamplfli) 3-0; 31’09 Hügli (Cunti) 4-0; 44’47’’ Künzle (Fuchs, Rathgeb, in 5 c. 4) 5-0; Flynn (Zwerger, Fora in 5 c. 4) 5-1; 53’43’’ Hofer (in 5 c. 4) 6-1; 56’06’’ Hügli (Künzle, Cunti, in 5 c. 4) 7-1
Arbitri:
Tscherrig e Nikolic (Schlegel e Steenstra)
Penalità: 6x2 contro Bienne; 4x2 e penalità di partita (Fora) contro Ambrì
Bienne:
Paupe; Rathgeb, Moser; Gustafsson, Fey (C); Kreis, Stampfli; Nussbaumer; Fuchs, Pouliot, Rajala; Kessler, Cunti, Künzle; Hofer, Komarek, Hügli; Kohler, Ullström, Tanner; Allenatore: Leuenberger
Ambrì Piotta:
Ciaccio (dal 31’09’’ Östlund); Fora (C), Ngoy; Hächler, Fischer; Fohrler, I. Dotti; Pinana; Rohrbach, Müller, Zwerger; Kneubuehler, Flynn, Horansky; Goi, Novotny, Mazzolini; Trisconi, Kostner, Grassi; Dal Pian; Allenatore: Cereda

  • 1