Nättinen stende lo Zurigo
Un poker del finlandese permette all’Ambrì di superare i Lions con il risultato di 5 a 2
Redazione
Nättinen stende lo Zurigo

È la serata di Julius Nättinen, protagonista assoluto della prima vittoria casalinga dell’Ambrì.

La prima frazione della sfida della Valascia si conclude a reti inviolate, nonostante le conclusioni di Noreau e Simic in powerplay per lo Zurigo e una deviazione pericolosa tentata da Flynn. Equilibrio anche nei tiri in porta, che vedono una leggere supremazia da parte degli ospiti. Ospiti che al 3’27’’ della seconda frazione trovano la rete del vantaggio con Roe, presentatosi solo davanti a Conz, grazie a un preciso assist di Andrighetto. La reazione dei leventinesi è veemente e gli uomini di Cereda ribaltano la situazione nel giro di 25 secondi grazie a Näattinen, a segno in superiorità numerica, e a un tiro dalla linea blu di Fora.

I padroni di casa non si fermano e, dopo aver colpito un’asta con Kneubuehler, sfruttano una nuova situazione di powerplay per trovare a metà partita il punto del 3-1. Il marcatore è ancora Näattinen, imbeccato perfettamente da Zwerger. Lo show del finlandese non è però finito: lo stesso Topscorer realizza infatti anche la rete del 4-1, siglando così la personale tripletta. All’inizio della terza e ultima frazione l’Ambrì riesce a resistere a oltre un minuto e mezzo di doppia inferiorità numerica, ma è costretto a capitolare 47’57’’ sulla conclusione di Simic.

Gli ultimi 10 minuti scivolano via senza particolari sussulti, ma c’è spazio ancora per il quarto punto (a porta vuota) dell’incontenibile Nättinen.

Tabellino:
HC Ambrì Piotta-ZSC Lions: 5-2 (0-0),(1-4),(1-1)

Reti: 23’27’’ Roe (Andrighetto); 27’’ 33’’ Näattinen (Zwerger, Hächler in 5 c. 4); 27’58’’ Fora 1-1 (Grassi); 31’22 Nättinen (Zwerger, Müller in 5 c. 4) 3-1; 36’14’’ Näattinen (Flynn, Zwerger) 4-1; 47’57’’ Simic (Baltisberger) 4-2; 57’37’’ Nättinen (Zwerger, Flynn) 5-2

Arbitri: Wiegand e Nikolic (Kehrli e Duarte)

Pista Valascia: 1’303 spettatori

Ambrì Piotta: Conz; Fora, Ngoy; Hächler, Fischer; Fohrler, Pezzullo, Z. Dotti; Flynn. Novotny, Horansky; Nättinen, Müller, Zwerger; Rohrbach, Dal Pian, Kneubuehler; Trisconi, Kostner, Grassi, Dufey; Allenatore: Cereda
Zsc Lions: Waeber; Noreau, Marti; P. Baltisberger, Gaering; Trutmann, Berni; Morant; C. Baltsberger, Roe, Andrighetto; Pedretti, Krüger, Hollenstein; Pettersson; Prassl, Sigrist; Simic, Schäppi, Wick; Diem; Allenatore: Grönborg

  • 1