L’Ambrì sgambetta il Davos
Le reti di Zwerger e Müller permettono ai leventinesi di imporsi per 2-1
di Thomas Schürch
L’Ambrì sgambetta il Davos

Vittoria casalinga per l’Ambrì-Piotta. Gli uomini di Cereda, con Ciaccio tra i pali, superano 2-1 il Davos nel penultimo impegno stagionale.

Rete di Zwerger
Nel primo tempo nessuna delle due squadre riesce a trovare la via del gol, nonostante alcune penalità fischiate contro entrambe le compagini. Dopo venti minuti il punteggio è quindi ancora fermo sullo 0-0. Nel corso del periodo centrale, dopo alcune percussioni da ambo le parti, i biancoblù aumentano la propria pressione e si rendono pericolosi con Zwerger e Novotny. Ed è proprio Dominic Zwerger a spezzare l’equilibrio al 35’00’’: l’austriaco, pescato da Flynn nello slot, batte il neoentrato Croce da distanza ravvicinata. I leventinesi insistono e vanno vicini al punto del raddoppio con Hächler e Grassi. Il parziale però non cambia e le due squadre vanno dunque alla seconda pausa sul risultato di 1-0.

La decide Müller
In avvio di terza frazione gli uomini di Cereda superano senza conseguenze un’inferiorità numerica e hanno poi a loro volta la possibilità di giostrare con l’uomo in più. È però il Davos ad acciuffare il pareggio al 47’11’’ in shorthand: Herzog si presenta tutto solo di fronte a Ciaccio e supera l’estremo difensore biancoblù. Ristabilita la parità numerica, i grigionesi si costruiscono un’ottima opportunità con Ritzmann, che non riesce però ad inquadrare la porta. Nel finale gli ospiti beneficiano di una superiorità numerica e questa volta è l’Ambrì a colpire in boxplay: Grassi e Müller partono in contropiede e il numero 13 supera Croce. Il risultato non cambia più e la sfida termina dunque 2-1 in favore dei ticinesi.

Tabellino:

HC Ambrì-Piotta-HC Davos 2-1 (0-0) (1-0) (1-1)
Reti: 35’00’’ Zwerger (Flynn, Z. Dotti) 1-0; 47’11’’ Herzog (Egli, in 4 c. 5!) 1-1; 57’09’’ Müller (Grassi, Ngoy, in 4 c. 5!) 2-1
Arbitri: Tscherrig e Stolc (Fuchs e Gnemmi)
Penalità: 6x2’ contro Ambrì; 3x2’ e 2’+10’ (Ritzmann) contro Davos
Ambrì-Piotta: Ciaccio; Fora, I. Dotti; Hächler, Fischer; Ngoy, Z. Dotti; Pezzullo; Zwerger, Flnn, Perlini; Müller, Novotny, Nättinen; Grassi (C), Kostner, Mazzolini; Incir, Dal Pian, Perlini; Goi; Allenatore: Cereda
Davos: Mayer (Croce dal 23’23’’); Sund, Jung; Stoop, Hänggi; Buchli, Guerra; Gärtner; Ritzmann, Egli, Herzog; Palushaj, Corvi, Ambühl (C); Holdener, M. Aeschlimann, Canova; Balzer, Parrée, Lutz; Allenatore: Wohlwend
Note: premiati Dal Pian e Croce

Gli altri risultati di serata:
Ginevra-Servette-Bienne 1-5
Rapperswil-Lugano 0-5
Langnau-Zugo 5-3
Zurigo-Losanna 0-2

Classifica Lna:
1. Zugo; 2. Lugano; 3. Losanna; 4. Friborgo; 5. Zurigo; 6. Bienne; 7. Ginevra; 8. Davos; 9. Berna; 10. Rapperswil; 11. Ambrì-Piotta; 12. Langnau

  • 1