Il ‘Rappi’ ferma la corsa del Lugano
I sangallesi espugnano la Cornèr Arena imponendosi per 4-2
di Thomas Schürch
Il ‘Rappi’ ferma la corsa del Lugano
© CdT/Gabriele Putzu

Si ferma a otto la striscia di vittorie del Lugano. I bianconeri, con Zurkirchen tra i pali, sono stati sconfitti per 4-2 dal Rapperswil.

Inizia bene il Lugano, che mette subito pressione sulla porta avversaria. Per i sangallesi ci prova invece Lhotak in ‘powerplay’. Dopo una fase di equilibrio, i bianconeri ricominciano a premere e si rendono pericolosi a più riprese, con Arcobello, Boedker e Bertaggia. Tocca poi a Zurkirchen esibirsi in un doppio intervento a difesa della propria rete. Nel finale di frazione c’è spazio per un ultimo tentativo di Bertaggia, ma il parziale non si sblocca e le due squadre vanno alla prima pausa sul risultato di 0-0.

Secondo tempo scoppiettante
Il ‘Rappi’ beneficia di una doppia superiorità numerica in avvio di periodo centrale e gli ospiti sfruttano l’occasione per portarsi in vantaggio al 24’02’’ con Egli. Trascorrono però appena 40 secondi e il Lugano, ancora con un uomo in meno sul ghiaccio, acciuffa il punto del pareggio grazie ad Arcobello, che recupera un disco nel proprio terzo e riparte in contropiede, superando poi Bader con una precisa conclusione. Gli uomini di Pelletier trovano quindi anche il punto del 2-1 al 27’16’’ con Herburger, ben imbeccato nella circostanza da Suri. I sangallesi però non cedono e ribaltano la situazione nel giro di cinque minuti: prima Clark e successivamente Schweri battono infatti Zurkirchen, permettendo agli uomini di Tomlinson di riportarsi avanti nel punteggio. Alla seconda pausa il risultato è dunque di 3-2 in favore del Rapperswil.

Nel terzo periodo c’è spazio ancora per la rete di Moses a porta vuota a un minuto dalla fine, che consente ai ‘Lakers’ di vincere 4-2.

Tabellino:

HC Lugano-SC Rapperswil-Jona Lakers 2-4 (0-0) (2-3) (0-1)
Arbitri:
Stricker e Borga (Obwegeser e Kehrli)
Reti: 24’02’’ Egli (Cervenka, Moses, in 5 c. 3) 0-1; 24’41’’ Arcobello (in 4 c. 5) 1-1; 27’16’’ Herburger (Suri, Loeffel) 2-1; 29’54’’ Clark (Lehmann, Dufner 2-2; 34’05’’ Schweri (J. Wick, Dünner) 2-3; 58’53’’ Moses (Cervenka, a porta vuota) 2-4
Lugano: Zurkirchen; Heed, Wellinger; Loeffel, Chiesa; Nodari, Wolf; Antonietti; Boedker, Arcobello (C), Haussener; Fazzini, Lajunen, Bertaggia; Bürgler, Herburger, Suri; Zangger, Sannitz, Lammer; Walker; Allenatore: Pelletier
Rapperswil-Jona: Bader; Vukivic (C), Jelovac; Egli, Randegger; Sataric, Maier; Dufner; Schweri, Dünner, J. Wick; Clark, Lehmann, Cervenka; Moses, Wetter, Lhotak; Forrer, Ness, Eggenberger; Allenatore: Tomlinson

Altri risultati di giornata:
Friborgo-Bienne 2-4
Berna Davos 5-1
Ambrì Piotta-Losanna 2-3 ds
Langnau-Zugo 2-4

Classifica Lna:
1. Zugo 35/79; 2. Zurigo 36/67; 3. Friborgo 37/65; 4. Lugano 35/58; 5. Losanna 28/56; 6. Bienne 35/53; 7. Davos 37/53; 8. Ginevra 30/52; 9. Rapperswil 38/42; 10. Ambrì Piotta 33/34; 11. Langnau 36/27; 12. Berna 28/26

  • 1