Il Lugano passa a Losanna
La rete di Boedker all’overtime permette ai bianconeri di imporsi per 3-2
Redazione
Il Lugano passa a Losanna
© CdT/Gabriele Putzu

Vittoria da due punti per il Lugano. Gli uomini di Pelletier, con Zurkirchen tra i pali, espugnano la Vaudoise Arena grazie ai gol di Loeffel, Suri e Boedker.

Il Losanna si fa preferire nelle battute iniziali, creandosi subito un’occasione con Krakauskas, il cui tiro termina a lato. I vodesi trovano poi il punto del vantaggio al 04’25’’ grazie alla conclusione dalla blu di Marti. La reazione bianconera è affidata ai tentativi di Herburger e Bertaggia, mentre i padroni di casa sfiorano il punto del raddoppio in contropiede. Le due squadre vanno dunque alla prima pausa sul risultato di 1-0.

Di nuovo in parità
Nel periodo centrale il Lugano realizza il punto del pareggio al 26’51’’ grazie alla conclusione di Loeffel in ‘powerplay’. Trovato l’1-1 i ticinesi continuano a premere e sfiorano il gol del vantaggio con Boedker e Haussener, che colpisce l’incrocio dei pali. Sono però i padroni di casa, contro l’andamento del gioco, a trovare la via della rete al 37’42’’. Il marcatore è Malgin, a segno con un potente tiro sotto la traversa. I bianconeri però non ci stanno e impiegano appena undici secondi a segnare il gol del 2-2, siglato da Suri. Dopo quaranta minuti le due squadre sono quindi in parità.

Il terzo tempo scorre via senza che nessuna delle due compagini riesca a trovare l’espisodio decisivo e il verdetto viene così rimandato all’overtime. Overtime risolto dalla rete di Boedker dopo appena tredici secondi, che permette al Lugano di imporsi per 3-2 .

Tabellino:

Losanna HC-HC Lugano 2-3 ds (1-0) (1-2) (0-0) (0-1)
Reti:
04’25’’ Marti (Bozon, Bertschy) 1-0; 26’51’’ Loeffel (in 5 c. 4) 1-1; 37’42’’ Malgin (Gibbons, Kenins) 2-1; 37’53’’ Suri (Lajunen) 2-2; 60’13’’ Boedker (Arcobello) 2-3
Arbitri: Lemelin e Nikolic (Gnemmi e Progin)
Losanna: Stephan; Genazzi (C), Martì; Heldner, Frick; Roth, Grossmann; Krueger, Mémeteau; Gibbons, Malgin, Kenins; Bertschy, Emmerton, Bozon; Krakauskas, Jooris, Hudon; Schneeberger, Froidevaux, Douay; Allenatore: MacTavish
Lugano: Zurkirchen; Heed, Wellinger; Loeffel, Chiesa; Nodari, Wolf; Antonietti; Bürgler, Arcobello, Boedker; Walker, Lajunen, Suri; Fazzini, Herburger, Bertaggia (C); Lammer, Sannitz, Haussener; Traber; Allenatore: Pelletier

Gli altri risultati di serata:
Davos-Ambrì Piotta 5-3
Langnau-Berna 2-4

Classifica Lna:
1. Zugo 36/81; 2. Zurigo 37/68; 3. Friborgo 38/68; 4. Lugano 37/61; 5. Davos 39/59; 6. Losanna 30/57; 7. Bienne 36/56; 8. Ginevra 31/54; 9. Rapperswil 39/42; 10. Ambrì-Piotta 34/34; 11. Berna 30/29; 12. Langnau 37/27

  • 1