Il Davos passa a Lugano
I grigionesi si impongono 4-2 alla Cornèr Arena
Redazione
Il Davos passa a Lugano
© CdT/Gabriele Putzu

Prima sconfitta stagionale contro il Davos per gli uomini di Pelletier, superati 4-2 dai gialloblù.

Il Lugano inizia all’attacco e si fa vedere in avanti con una bella combinazione sull’asse Boedker-Lajunen. È però il Davos a sbloccare la situazione al 07’41’’. Il marcatore è Ambühl, lasciato libero nello ‘slot’ e ben imbeccato da Turunen. Trascorrono meno di tre minuti e i grigionesi raddoppiano con Herzog, che finalizza una ripartenza superando Schlegel. Nel finale Fazzini va vicino al gol, ma la rete non arriva e la prima frazione si chiude 2-0 in favore degli ospiti.

Bürgler accorcia, Herzog allunga
I bianconeri dimezzano lo scarto al 24’08’’ grazie a Bürgler, lesto a ribadire in rete una respinta di Sandro Aeschlimann. Gli uomini di Wohlwend sfruttano però la prima superiorità numerica del secondo tempo per portarsi sul 3-1. A segno per i gialloblù va Herzog, autore di una doppietta. Seguono alcune penalità da ambo le parti ma il risultato non cambia, e dopo quaranta minuti il Davos è avanti per 3-1.

La rete della speranza per il Lugano porta la firma di Fazzini, che realizza su rigore il punto del 2-3. La pressione finale dei bianconeri non produce però il gol del pareggio e Turunen, a porta vuota, sigla il punto che permette ai grigionesi di imporsi per 4-2.

Tabellino:

HC Lugano-HC Davos 2-4 (0-2) (1-1) (1-1)
Reti:
07’41’’ Ambühl (Turunen, Corvi) 0-1; 10’12’’ Herzog (Egli) 0-2; 24’08’’ Bürgler (Herburger) 1-2; 28’59’’ Herzog (Ambühl, in 5 c. 4) 1-3; 47’53’’ Fazzini (rigore) 2-3; 58’09’’ Turunen (Corvi, porta vuota) 2-4
Arbitri:
Müller e Dipitero (Progin e Kehrli)
Lugano: Schlegel; Loeffel, Wellinger; Chiesa, Nodari; Antonietti, Ugazzi; Traber, Villa; Fazzini, Arcobello, Bertaggia (C); Boedker, Lajunen, Morini; Bürgler. Herburger, Suri; Walker, Sannitz, Romanenghi; Allenatore: Pelletier
Davos: S. Aeschlimann; Nygren, Zgraggen; Stoop, Jung; Heinen, Guerra; M. Aeschlimann, Kienzle; Wieser, Egli, Herzog; Ambühl (C), Corvi, Turunen; Palushaj, Ullström, Nussbaumer; Frehner, Baumgartner, Knak; Allenatore: Wohlwend

  • 1