I Rockets tornano da Olten con un punto
Raggiunti a 26 secondi dalla fine, i ‘Razzi’ sono stati sconfitti ai rigori
Redazione
I Rockets tornano da Olten con un punto
© CdT/ Chiara Zocchetti

Sconfitta amara per i Ticino Rockets, superati per 3-2 ai rigori dall’Olten. Passata in vantaggio al 02’21’’ grazie alla rete di Kasslatter, la compagine di Landry ha raddoppiato sei minuti dopo con Vedova, in situazione di cinque contro quattro. Dopo un secondo tempo privo di gol, i padroni di casa sono riusciti ad accorciare le distanze a un quarto d’ora dalla fine con Wyss, a segno in superiorità numerica. A 26 secondi dalla terza sirena Lüthi ha quindi permesso ai solettesi di pareggiare. Nessuna delle due squadre è riuscita a trovare la rete decisiva all’overtime e il verdetto è stato dunque rimandato ai rigori. Rigori che hanno premiato i giocatori dell’Olten, capaci di andare a segno tre volte a fronte delle due degli ospiti.

Tabellino:

EHC Olten-HCB Ticino Rockets 3-2 dr (0-2) (0-0) (2-0) (0-0)
Reti:
02’21’’ Kasslatter (Del Ponte) 0-1; 08’34’’ Vedova (Bionda, Fontana, in 5 c. 4) 0-2; 44’13’’ Wyss (Elsener, in 5 c. 4) 1-2; 59’34’’ Lüthi (Othmann, Fuhrer, in 4 c. 5!) 2-2
Arbitri: Massy e Jordi (Wermeille e Pitton)
Penalità: 3x2’ contro Olten, 3x2’ contro Rockets
Olten: Matthys; Gurtner, Rytz; Maurer, Elsener; Lüthi, Heughebaert; Weisskopf; Nunn, Chiriaev, Wyss; Othmann, Knelsen (C), Oehen; Schwarzenbach, Fuhrer, Weder; Fogstad, Rexha, Carbis; Portmann; Allenatore: Söderström
Ticino Rockets: Östlund; Del Ponte, Fontana (C); Buchli, Hänggi; Matewa, Franzoni; Anex; Vedova, Haussener, Bionda; Zangger, Canova, Lauper; Incir, A. Nueuenschwander, Schwab; Kasslatter, Dufey, Misani; Allenatore: Landry
Note: Olten senza portiere dal 59’14’’ al 59’34’’

  • 1