Hcl, torna Nodari, parte Marti
Il club bianconero ha scambiato Aurélien Marti con Matteo Nodari, difensore classe 1987 formato a Lugano
di fsu
Hcl, torna Nodari, parte Marti
Foto CdT/Gabriele Putzu

Un accordo scambio con effetto immediato, è quanto hanno concluso Hc Lugano e Lausanne Hockey Club. Alla Cornér Arena tornerà Matteo Nodari, difensore classe 1987 formato dai bianconeri e che torna in Ticino dopo aver giocato con Rapperswil e Losanna. In cambio il Losanna vede il ritorno del difensore Aurélien Marti, che fa il percorso inverso, il 26enne era cresciuto proprio nel club vodese, a Lugano era al suo primo anno di contratto.

Matteo Nodari, il nuovo difensore bianconero, nato il 23 novembre 1987, è altro 183 centimetri e pesa 87 chili. In National League ha giocato 652 partite, ottenendo 93 punti (26 gol e 67 assist), potrà allenarsi con la squadra di Serge Pelletier già dal 1° settembre.

  • 1