Esordio vincente per il Lugano
I bianconeri superano 2-0 il Rapperswil alla Cornèr Arena
di Thomas Schürch
Esordio vincente per il Lugano
© CdT/Gabriele Putzu

Il Lugano non stecca l’esordio. Impegnati alla Cornèr Arena contro il Rapperswil nella prima giornata di campionato, gli uomini di McSorley si impongono 2-0 grazie alle reti di Nodari e Arcobello.

Nodari spezza l’equilibrio
Il Lugano ha una buona entrata in materia e porta subito alcuni pericoli dalle parti di Nyffeler, colpendo anche un palo con Boedker. Gli sforzi degli uomini di McSorley vengono ricompensati al 07’17’’, quando un tiro-appoggio di Nodari deviato da Forrer permette ai bianconeri di portarsi in vantaggio. La reazione degli ospiti tarda ad arrivare e nel finale di frazione i ticinesi hanno anche l’opportunità di giostrare con l’uomo in più; il box dei sangallesi resiste però senza correre troppi rischi e così, dopo un ultimo tentativo di Cervenka, le due squadre vanno alla prima pausa sul risultato di 1-0.

Situazione immutata
In avvio di periodo centrale il Lugano si fa vedere in avanti con Fazzini e Chiesa. Con il passare dei minuti il gioco si fa sempre più fisico e il ‘Rappi’ beneficia di due powerplay ravvicinati a metà partita; i sottocenerini superano indenni etrambe le inferiorità numeriche, grazie anche a un paio di interventi decisivi di Schlegel, e si rendono pericolosi a loro volta in contropiede. La seconda frazione si chiude senza reti.

Il sigillo di Arcobello
In avvio di terza frazione i sangallesi premono e Schlegel compie due interventi decisivi su Aebischer e Rowe. I padroni di casa riescono quindi a portare il gol di vantaggio fino alle fasi finali di partita e a 19 secondi dalla terza sirena ci pensa Arcobello a siglare, a porta vuota, il punto del definitivo 2-0 finale.

Tabellino:

HC Lugano-SC Rapperswil-Jona Lakers 2-0 (1-0) (0-0) (1-0)
Reti:
07’17’’ Nodari (Stoffel) 1-0; 59’41’’ Arcobello (Walker, Josephs, a porta vuota) 2-0
Arbitri:
Wiegand e Dipietro (Huguet e D. Schlegel)
Penalità: 3x2’ contro Lugano; 2x2’ contro Rapperswil
Lugano: Schlegel; Loeffel, Müller; Nodari, Riva; Chiesa, Guerra; Wolf; Fazzini, Arcobello (C), Boedker; Bertaggia, Thürkauf, Josephs; Walker, Morini, Herburger; Traber, Tschumi, Stoffel; Vedova; Allenatore: McSorley
Rapperswil-Jona: Nyffeler; Baragano, Djuse; Vouardoux, Profico; D. Aebischer, Sataric; Maier; Zangger, Albrecht, Cervenka; Mitchell, Rowe (C), Lehmann; J. Wick, Dünner, Lammer; Forrer, Wetter, Neukom; Eggenberger; Allenatore: Hedlund
Note: Cornèr Arena, 4’872 spettatori

  • 1