Elias Bianchi lascia l’Ambri
Dopo aver difeso i colori biancoblù per 13 stagioni, l’attaccante si congeda dalla squadra. Il club: “Grande esempio per la squadra e i compagni più giovani”
Redazione
Elias Bianchi lascia l’Ambri
Immagine CdT

Elias Bianchi lascerà l’Ambrì dopo aver difeso i colori biancoblù per ben 11 stagioni complete, 2 post season e un totale di 530 partite. Lo comunica la società biancoblu, ripercorrendo i momenti salienti della carriera di Bianchi.

“Giunto in Leventina sul finale della stagione 2009-2010 con licenza B per dar man forte durante i playout contro il Bienne, dopo essere tornato a Basilea per disputare una seconda intera stagione in serie B, Elias è tornato definitivamente ad Ambrì sul finale di stagione per poi restarci per ben 11 stagioni consecutive”, si legge nella nota. “In questi 13 anni Elias ha disputato 530 partite in biancoblù, di cui 102 da capitano e 113 da assistente, che lo proiettano all’ottavo rango della classifica di tutti i tempi a pari merito con Ivan Gazzaroli. In totale ha realizzato 56 reti e 73 assist in maglia biancoblu”.

“L’HCAP tiene a ringraziare di cuore Elias per il suo grande impegno e la professionalità che ha dimostrato in tutti questi anni, in cui è stato un grande esempio per squadra e compagni più giovani”, scrive il club, augurando “a Lilly ogni bene ed un grande in bocca al lupo per il suo futuro privato e professionale”.

  • 1