Sci
Gut-Behrami fa suo il Super-G di St. Anton
© Shutterstock
© Shutterstock
18 giorni fa
La sciatrice ticinese ha chiuso davanti alle italiane Federica Brignone e Marta Bassino. Per lei è la 18esima vittoria in questa disciplina in Coppa del Mondo.

Successo per Lara Gut-Behrami. La sciatrice di Comano, dopo il podio di ieri, si è imposta nel Super-G austriaco di St. Anton con il tempo di 01.17.26. È arrivata davanti all'italiana Federica Brignone (vincitrice della prova di ieri) di 0''15. Terza l'altra italiana Marta Bassino.  

La prova

Gut-Behrami ha fatto la differenza nelle curve veloci. Nonostante la buona prova, le azzurre non sono infatti riuscite a raggiungere la campionessa olimpica.  Se le italiane hanno fatto molto bene, (da segnalare anche il quarto posto di Elena Curtone), le svizzere hanno offerto una prestazione abbastanza buona. Eliminata il giorno precedente, Michelle Gisin si ha trovato una reazione convincente con un bel sesto posto a 0''99. L'obwaldese avrebbe anche potuto fare meglio, ma non c'è dubbio che sia soddisfatta del suo risultato. Altre tre rossocrociate sono entrate nelle prime 15 posizioni: Corinne Suter si è piazzata in decima posizione posto, Jasmine Flury in undicesima e Priska Nufer provvisoriamente quattordicesima. Dopo il brillante secondo posto di ieri, Joana Hählen ha purtroppo subìto l'eliminazione. Ancora una volta velocissima all'uscita della vertiginosa Eisfall, la bernese non è riuscita a superare le curve successive. Da segnalare, infine, anche Sofia Goggia non ha preso parte alla prova dopo la caduta di sabato. La bergamasca preferisce focalizzarsi sulle gare a Cortina.

I tag di questo articolo