Giulia Steingruber si ritira
La ginnasta sangallese ha deciso di chiudere la carriera dopo oltre 20 anni di competizione e tre partecipazioni alle Olimpiadi
di MMINO
Giulia Steingruber si ritira
Immagine Facebook

Giulia Steingruber ha deciso. La 27enne sangallese mette fine alla sua carriera agonistica. Lo ha annunciato in conferenza stampa a Gossau. Nella sua lunga carriera, la punta di diamante della ginnastica artistica rossocrociata ha messo in bacheca un bronzo olimpico (2016) e uno mondiale (2017) entrambi al volteggio, oltre a 6 titoli continentali (10 medaglie), due ori ai Giochi Europei e dieci successi in Coppa del Mondo (23). Ai Giochi di Tokyo si è qualificata per la finale del concorso completo chiudendo al 15esimo posto, mentre ha mancato quella al volteggio.

“Troppa stanchezza”
“Ho potuto praticare questo bellissimo sport per oltre 20 anni. Chi lo avrebbe mai pensato di poter partecipare a tre Olimpiadi. Ora però la mia testa e il mio fisico sono stanchi”, così ha detto durante la conferenza stampa Giulia Steingruber, confermando la sua volontà di chiudere la carriera. La giovane ha ripercorso le difficoltà degli ultimi cinque, dalle operazioni, alla morte di sua sorella alla rottura del crociato.

“Non potevo finire prima delle Olimpiadi”
“Ho pensato al ritiro per molto tempo. Già lo scorso anno durante i primi mesi della pandemia”, ha confessato. “Non potevo accettare l’idea di smettere prima delle Olimpiadi. Per me è stato molto importante poter tornare a respirare un’ultima volta l’aria dei Giochi olimpici”, ha concluso.

  • 1