Genio scenografico per Finzi Pasca
Firma ticinese in occasione della cerimonia di chiusura dei giochi olimpici di Sochi 2014
Redazione

Sono state molte le emozioni vissute durante queste Olimpiadi invernali. Altrettante emozioni, e anche un po' di umorismo in più, ci sono state regalate anche in occasione della cerimonia di chiusura, avvenuta quest'oggi. 

Una cerimonia che, come per le Olimpiadi invernali a Torino nel 2006, porta la firma del ticinese Daniele Finzi Pasca.

Dicevamo umorismo in occasione di questa cerimonia di conclusione, proprio perché Finzi Pasca - insieme ai suoi colleghi Julie Hamelin e Hugo Gargiulo - ha voluto riprendere l'errore commesso durante la cerimonia di apertura di questi giochi olimpici invernali di Sochi 2014. L'intoppo, ricordiamo, fu la mancata apertura di uno dei cinque cerchi olimpici.

Un'ottima idea quella di Finzi Pasca, che ha mostrato ancora una volta tutto il suo talento scenografico.

Il regista ticinese sarà incaricato di incantare tutti anche in occasione della cerimonia di apertura delle Paraolimpiadi, che avranno inizio il prossimo 7 marzo.