Gare di sci senza pubblico
Gli organizzatori delle competizioni di coppa del mondo in Svizzera hanno deciso di rinunciare alla presenza dei tifosi a causa del coronavirus
di Keystone-ATS
Gare di sci senza pubblico
Foto Shutterstock

Gli organizzatori delle gare di coppa del mondo di sci alpino in Svizzera hanno deciso che per questa stagione, a causa del coronavirus, le competizioni si svolgeranno fondamentalmente senza pubblico. In un comunicato odierno di Swiss-Ski, viene sottolineato che l’obiettivo principale è quello di riuscire a svolgere comunque le gare, nonostante la situazione difficile. Il tutto rendendo minimi i rischi per la salute delle persone.

Discussioni andate avanti per settimane
Le discussioni, definite costruttive, fra Swiss-Ski, organizzatori e altri attori rilevanti come Swiss Olympic sono andate avanti per settimane. Senza pubblico sarà anche la gara di salto con gli sci a Engelberg (OW). Alcuni singoli individui potrebbero comunque essere invitati e posizionati in zone specifiche e in sicurezza. Non si costruiranno ad ogni modo tribune e si rinuncerà a ogni avvenimento di contorno, viene sottolineato nella nota. A dipendenza dell’evoluzione pandemica, queste decisioni potranno ancora venire modificate. I mancati introiti verranno compensati dai pacchetti di aiuti varati dalla Confederazione.

  • 1