Djokovic ‘impallina’ una giudice di linea e dice addio agli US Open
Stizzito per l’andamento della sfida contro Carreno Busta, il tennista serbo ha scagliato con decisione la pallina colpendo involontariamente la donna
Redazione
Djokovic ‘impallina’ una giudice di linea e dice addio agli US Open
Djokovic (nella foto Youtoube) si scusa con la giudice di linea rincuorandola.

Colpo di scena agli US Open di Flushing Meadows, dove il serbo Novak Djokovic, numero 1 mondiale, è stato squalificato dalla giuria del torneo newyorkese per aver colpito involontariamente una giudice di linea con una pallina allontanata con decisione sul risultato di 6-5 in favore del suo avversario spagnolo, Pablo Carreno Busta (27 ATP). Djokovic, ancora imbattuto nel 2020, esce così mestamente di scena dagli US Open allo stadio degli ottavi di finale.

Da parte sua, il tedesco Alexander Zverev (5 ATP) si è agevolmente qualificato per i quarti di finale, battendo per 6-2 6-2 6-1 lo spagnolo Alejandro Davidovich (99 ATP).

  • 1