Covid, Italia-Svizzera sarà un test a stadio pieno?
Lo ha annunciato Valentina Vezzali, sottosegretaria alla Presidenza del Consiglio con delega allo Sport italiano, in occasione della partita per le qualificazioni ai Mondiali in programma il 12 novembre
Redazione
Covid, Italia-Svizzera sarà un test a stadio pieno?

“Italia-Svizzera credo possa essere l’occasione per testare una capienza del pubblico al 100%, così per poi aprire al resto delle competizioni”: lo ha detto all’agenzia italiana ANSA Valentina Vezzali, sottosegretaria alla Presidenza del Consiglio con delega allo Sport, oggi a Norcia.

Vezzali ha sottolineato che “in questo momento la situazione è buona, le vaccinazioni stanno procedendo nei migliori dei modi e quindi mi auguro che l’Italia possa rimanere zona bianca”. Ha quindi annunciato l’intenzione di testare la riapertura completa di uno stadio in occasione della partita per le qualificazioni ai Mondiali in programma il 12 novembre all’Olimpico di Roma.

Già venduti oltre 40mila biglietti
Nei giorni scorsi i media italiani riportavano che per il match sono già stati venduti oltre 40mila biglietti. La capienza massima dello stadio è di circa 73 mila posti.

  • 1