Chiasso, vittoria di misura sul Paradiso e Michel Morganella in prova
Il neo acquisto Clément ha deciso l’amichevole di Barbengo. L’ex centrale del Basilea vicino ai rossoblù
di Roberto Quadri
Chiasso, vittoria di misura sul Paradiso e Michel Morganella in prova
Baldassarre Raineri (nella foto) sta forgiando il Chiasso per l’imminente inizio del campionato di Challenge League.

Un calibrato calcio di punizione del neo acquisto Clément, insaccatosi all’incrocio dei pali al 75’, ha regalato al Chiasso la vittoria contro un buon Paradiso nell’ultimo test prima della sfida di Coppa Svizzera contro lo Zurigo in programma domenica prossima (calcio d’avvio alle 16.00) al Riva IV.

Vittoria rossoblù risicata contro un buon Paradiso
Una vittoria risicata, quella dei ragazzi di Baldassarre Raineri, contro una compagine che ha sfiorato il gol con una gran conclusione dell’ex Andreas Becchio, deviata in tuffo da Bellante al 58’. Privi di diversi titolari impegnati con le rispettive nazionali maggiori e Under 21 nonché dell’ex centrocampista del Thun e del Basilea, Stephan Andrist di Bahloul, Almeida e Marzouk, i rossoblù sono apparsi logicamente meno brillanti fisicamente rispetto ai gialloverdi di Fernando Cocimano, già giunti alla terza giornata di campionato e tuttora imbattuti nel gruppo 3 di Prima Lega Classic con 5 punti in 3 partite, frutto di una vittoria e due pareggi.

L’ex centrale del Basilea Michel Morganella in prova al Riva IV
NI rossoblù hanno testato il centravanti francese Maurin e Michel Morganella, che da alcuni giorni si stanno allenando al Riva IV. Per quanto attiene Morganella, già in forza alBasilea, al Palermo ed al Novara, il 31enne difensore centrale è in cerca di una nuova sistemazione dopo le sfortunate esperienze di Padova e Livorno.

Tabellino

Paradiso-Chiasso 0-1 (0-0)

Reti: 75’ Clément 0:1.

Paradiso (1° tempo): Mitrovic; Kabamba, Episcopo, Villa, De Biasi, Giunti, Gianola, Cocimano, A. Becchio, Sarr.

Chiasso (1° tempo / 4-3-3): Bellante; Dixon, Conus, M. Morganella, Gamarra; Nzila Goma, Stevic, Huser; Martorana, Maurin, Sifneos.

Note: Campo Pian Scairolo, Barbengo. 150 spettatori. Arbitro: Marko Jovic. Ammoniti: 63’ Vago.

  • 1