Un buon punto per il Lugano
Abubakar risponde a Cabral e i bianconeri bloccano il Basilea sull’1-1
di Thomas Schürch
Un buon punto per il Lugano
© CdT/Gabriele Putzu

Riprende con un pareggio il cammino in Super League del Lugano. Impegnati a Cornaredo contro il Basilea, i sottocenerini, con Mattia Croci-Torti e Cao Ortelli in panchina, ottengono un buon 1-1. Da segnalare, prima del fischio d’inizio, la breve cerimonia in onore di Angelo Renzetti, omaggiato per i suoi 11 anni da presidente del club.

Il Lugano sbaglia, il Basilea ne approfitta
Schierato in campo con un 5-4-1 e con Osigwe al posto di Baumann, il Lugano è costretto all’undicesimo minuto a rinunciare a Bottani, uscito infortunato e sostituito da Guidotti. La partita si gioca su ritmi bassi e le occasioni da gol latitano; l’episodio che spezza l’equilibrio capita quindi al 29esimo: su azione di calcio d’angolo per il Basilea, Osigwe non si capisce con i compagni e manca la presa, permettendo a Cabral di segnare a porta vuota la rete dello 0-1.

I padroni di casa tentano di reagire e l’opportunità migliore capita allo scadere della prima frazione ad Abubakar, che si ritrova da solo di fronte a Lindner. L’estremo difensore renano riesce però ad intervenire e l’occasione sfuma.

Abubakar ristabilisce la parità
In avvio di ripresa la compagine di Croci-Torti prova a mettere sotto pressione la retroguardia avversaria con i tentativi di Guidotti e Custodio. E al 59’ i ticinesi ottengono il punto del pareggio grazie ad Abubakar, che prima dà il via all’azione e successivamente trova il colpo di testa vincente sul traversone di Sabbatini.

Passata l’ora di gioco, è il momento dei primi cambi e Rahmen inserisce Tavares, Millar e Males al posto di Lang, Ndoye e Stocker. In casa Lugano, invece, Lungoyi sostituisce Abubakar, mentre Celar, all’esordio in maglia bianconera, prende il posto di Lovric.

I minuti scorrono e il risultato non cambia più; la sfida si chiude così sull’1-1. Per il Lugano si tratta del primo pareggio dal 4 aprile scorso.

Tabellino:
FC Lugano-FC Basilea 1-1
(0-1)
Reti:
29’ Cabral; 59’ Abubakar
Arbitro:
Fähndrich
Lugano (5-4-1): Osigwe; Lavanchy, Daprelà, Maric, Ziegler, Facchinetti (78’ Yuri); Custodio, Sabbatini (C), Lovric (78’ Celar), Bottani (11’ Guidotti); Abubakar (67’ Lungoyi); Allenatore: Croci-Torti
Basilea (4-2-3-1): Lindner; Lang (62’ Tavares), Frei (C), Pelmard, Petretta; Xhaka, Kasami (79’ Burger); Ndoye (62’ Millar), Palacios (90’ Fernandes), Stocker (62’ Males); Cabral; Allenatore: Rahmen
Ammoniti: 7’ Bottani, 40’ Maric, 57’ Custodio, 61’ Kasami, 86’ Daprelà

Gli altri risultati della sesta giornata:
Lucerna-Grasshoppers 1-1
Young Boys-Zurigo 4-0
Servette-San Gallo 5-1
Losanna-Sion 1-1

Classifica Super League:
1. Zurigo 6/13; 2. Basilea 6/12; 3. Servette 6/10; 4. Young Boys 5/8; 5. Sion 6/8; 6. Lugano 5/7; 7. Grasshoppers 6/6; 8. San Gallo 6/6; 9. Losanna 6/3; 10. Lucerna 6/3

  • 1