Troppi giocatori in quarantena, tre partite rinviate
Il match di 3° Lega tra FC Riva e FC Rancate e quello tra AS Maroggia e FC Collina d’oro non si terranno. Molti casi legati al focoloaio scoppiato nel locale di Novazzano. Rinviata una partita anche di seconda Lega
di MMINO
Troppi giocatori in quarantena, tre partite rinviate

Si doveva svolgere questo weekend la partita di 3° lega tra l’Fc Riva e Fc Rancate ma a causa della mancanza di giocatori non si potrà giocare. Mancanza dovuta a quarantene obbligate dopo il focolaio di coronavirus scoppiato al Montezuma di Novazzano.

Sarebbero cinque i giocatori del Riva che sono in quarantena (4 erano nel locale, mentre un quinto è tornato da un paese a rischio), mentre nel Rancate un giocatore. La partita – si legge sul sito della Federazione Ticinese di Calcio - è rinviata.

Secondo quanto riferisce la Rsi, anche tre giocatori del Maroggia erano presenti al Montezuma. Motivo per cui, molto presumibilmente, la partita di sabato contro il FC Collina d’Oro è stata rinviata.

Rinviata la partita anche di Vedeggio Coldrerio

Anche il campionato di seconda Lega è coinvolto nei rinvii a causa del Covid. In questo caso le assenze forzate (causa quarantena) toccano il Coldrerio. La partita prevista domenica tra l’AS Coldrerio e il Vedeggio calcio è stata infatti rinviata. Non è noto se in questo caso le quarantene siano legate al locale momò.

Troppi giocatori in quarantena, tre partite rinviate
  • 1