Svizzera, un pareggio che lascia tutto aperto
Di Lorenzo replica a Widmer, Jorginho sbaglia un rigore nel finale: la sfida tra azzurri e rossocrociati termina 1-1
di Thomas Schürch
Svizzera, un pareggio che lascia tutto aperto
Screenshot RSI Sport

Si deciderà negli ultimi 90 minuti la classifica del Gruppo C delle qualificazioni ai Mondiali in Qatar. La partita di Roma tra Italia e Svizzera, penultimo impegno del Girone, si chiude infatti sull’1-1, lasciando le due squadre appaiate al comando.

Sassata di Widmer
Dopo un buon avvio, è la Svizzera a portarsi in vantaggio all’11’ grazie a Widmer, il cui tiro potente non lascia scampo a Donnarumma. Gli ospiti insistono e si rendono pericolosi con Okafor, che calcia a lato di poco.

In rete Di Lorenzo
Passato il momento di smarrimento, l’Italia reagisce e sfiora il pareggio con Barella al 21esimo; il centrocampista dell’Inter si ritrova un invitante pallone, ma non riesce a superare Sommer. Per la Selezione di Mancini ci prova poi Chiesa. Gli azzurri acciuffano quindi il pareggio al minuto 36’: il marcatore è Di Lorenzo, a segno di testa. Imprecisa nella circostanza l’uscita di Sommer. Le due squadre vanno all’intervallo sull’1-1.

Partita bloccata
In avvio di ripresa le occasioni da gol latitano. Al 58esimo, ecco i primi cambi: Mancini inserisce Tonali e Berardi al posto di Locatelli e Belotti. Al 69’, sul fronte opposto, Yakin sostituisce Rodriguez (dolorante) con Garcia e Steffen con Imeri.

Con il passare dei minuti i padroni di casa assumono gradualmente il controllo delle operazioni, mentre la compagine elvetica fatica a mantenere il possesso di palla. Le opportunità più interessanti per gli azzurri capitano al 72’ a Insigne e all’84’ a Chiesa, che non inquadra la porta da ottima posizione.

Jorginho spreca
Finale al cardiopalma: all’89esimo Garcia tocca Berardi nell’area rossocrociata e l’arbitro Taylor, dopo aver revisionato l’azione al VAR, concede il rigore all’Italia. Rigore che Jorginho calcia però alto. Dopo un ultimo brivido dalle parti di Donnarumma, la partita termina 1-1.

Le sorti delle due Nazionali si decideranno lunedì, quando l’Italia andrà in Irlanda del Nord e la Svizzera ospiterà la Bulgaria.

LIVE:
1’:
Tiro altissimo di Shaqiri
11’: Gol della Svizzera!: Bordata di Widmer all’incrocio dei pali
13’: Insidioso rimpallo nell’area di rigore azzurra
15’: Tiro a lato di poco da parte di Okafor
17’: Conclusione fuori misura di Shaqiri
21’: Grande occasione per l’Italia. Sommer si oppone a Barella
24’: Ci prova Chiesa. Il portiere svizzero blocca
36’: Pareggio dell’Italia! Colpo di testa vincente di Di Lorenzo
47’: L’arbitro fischia la fine del primo tempo
58’: Doppio cambio per l’Italia: Tonali e Berardi rilevano Locatelli e Belotti
67’: Conclusione altissima di Emerson
69’: Yakin inserisce Garcia e Imeri al posto di Rodriguez e Steffen
69’: Italia, Cristante al posto di Barella
72’: Colpo di testa a lato di Tonali
76’: Conclusione insidiosa di Insigne
79’: Svizzera, escono Shaqiri e Okafor, entrano Sow e Frei
79’: Entra Raspadori, esce Insigne
80’: Italia, Calabria rileva Emerson
84’: Destro fuori misura di Chiesa
89’: Rigore sbagliato da Jorginho
92’: Brivido nell’area di rigore azzurra

Tabellino:

Italia-Svizzera 1-1 (1-1)
Reti:
11’ Widmer; 36’ Di Lorenzo
Arbitro:
Taylor
Italia (4-3-3):
Donnarumma; Di Lorenzo, Bonucci (C), Acerbi, Emerson (80’ Calabria); Jorginho, Barella (69’ Cristante), Locatelli (58’ Tonali); Chiesa, Belotti (58’ Berardi), Insigne (79’ Raspadori); Allenatore: Mancini
Svizzera (4-2-3-1): Sommer; Widmer, Akanji, Schaer, Rodriguez (69’ Garcia); Zakaria, Freuler; Vargas (86’ Zeqiri), Shaqiri (C) (79’ Sow), Steffen (69’ Imeri); Okafor (79’ Frei); Allenatore: M. Yakin
Ammoniti: 44’ Chiesa; 77’ Schär; 81’ Akanji; 88’ Frei; 89’ Garcia

  • 1