Squadre nazionali, stesso compenso per uomini e donne
La novità è stata presentata oggi. Nell'Associazione Svizzera di Football tutti i premi legati ai partner saranno equiparati al 100% entro il 2024
di T. S.
Squadre nazionali, stesso compenso per uomini e donne
Immagine Shutterstock

Il partner principale dell'Associazione Svizzera di Football (Asf), Credit Suisse, verserà da adesso gli stessi premi alle nazionali maschili e femminili. La novità è stata presentata oggi a Zurigo.

Le modifiche
Nell’Asf entro il 2024 tutti i premi legati ai partner saranno equiparati al 100% per le nazionali femminili e maschili. Si tratta dei premi che vengono versati, ad esempio, in caso di qualificazione alla fase finale dell’Europeo o del Mondiale, o di successo in tali tornei. I fondi aggiuntivi andranno direttamente alle giocatrici e i giocatori. L'Associazione ha inoltre parificato con effetto immediato i compensi per i diritti commerciali, che comprendono le pubblicità e i diritti d'immagine delle calciatrici e dei calciatori.

Cosa cambia
Un ulteriore aggiustamento sarà effettuato in merito ai ricavi della Uefa e della Fifa in caso di successi sportivi. In questo caso, l'importo ricevuto dalle giocatrici viene completato e coperto direttamente dall’Asf nell'ambito dei costi operativi. Inoltre, soldi provenienti dal fondo maschile verranno usati a favore del calcio giovanile e di base per donne e uomini, nonché nei centri di formazione.

Women’Euro 2025 in Svizzera?
Credit Suisse sostiene inoltre la candidatura dell’Asf per l’Uefa Women's Euro 2025. L’obiettivo comune, si legge in un comunicato, è quello di “rafforzare la crescita sostenibile del calcio femminile” e di “portare nella nostra nazione un’altra fase finale di un torneo di calcio continentale dopo quella maschile del 2008”.

  • 1