Pronta reazione da parte del Chiasso
I rossoblù superano 2-0 l’Aarau grazie alla doppieta di Bnou Marzouk
di Thomas Schürch
Pronta reazione da parte del Chiasso
© CdT/Gabriele Putzu

Successo importante per il Chiasso. Gli uomini di Raineri si lasciano alle spalle la sconfitta di Neuchâtel battendo 2-0 l’Aarau nella sfida del Riva IV.

Trascorrono appena quattro minuti e i momò sbloccano il punteggio: percussione di Bahloul sulla fascia, pallone in mezzo e tocco vincente di Bnou Marzouk per l’1-0. I ticinesi si fanno rivedere in avanti al 23’ con Antoniazzi, il cui sinistro viene neutralizzato da Enzler. Gli ospiti ci provano nel finale di primo tempo, ma il tentativo di Almeida termina a lato e le due squadre vanno così all’intervallo sul risultato di 1-0. In avvio di ripresa i rossoblù ottengono subito il punto del raddoppio grazie ancora a Bnou Marzouk, abile a sfruttare un’indecisione della retroguardia avversaria su un lungo rinvio di Safarikas. A mezz’ora dalla fine gli argoviesi hanno una ghiotta opportunità per dimezzare lo scarto, ma Balaj fallisce il calcio di rigore colpendo la traversa. L’Aarau nel finale coglie anche un palo con Caserta. Il risultato però non cambia più e il Chiasso si impone dunque per 2-0.

Tabellino:

FC Chiasso-FC Aarau 2-0 (1-0)
Reti:
4’ Bnou Marzouk; 47’ Bnou Marzouk
Arbitro: Hänni
Chiasso (3-4-3): Safarikas; Dixon, Hajrizi, Affolter; Antoniazzi (79’ Malinowski), Silva, Maccoppi (C) (56’ Malula), Lujic; Bahloul (64’ Sifneos), Bnou Marzouk, Strechie; Allenatore: Raineri
Aarau (4-1-4-1): Enzler; Giger, Thiesson, Bergsma, Conus; Jäckle; Balaj, Zverotic (C) (75’ Caserta), Schwegler (54’ Schneider), Aratore (54’ Spadanuda); Almeida; Allenatore: Keller
Ammoniti: 53’ Jäckle, 59’ Dixon, 70’ Malula, 79’ Affolter,

  • 1