Lugano beffato all’ultimo
I bianconeri, raggiunti al 93’, pareggiano 1-1 in casa col Servette
di Thomas Schürch
Lugano beffato all’ultimo
© CdT/Gabriele Putzu

Sfuma negli istanti finali la vittoria del Lugano. Nell’incontro valido come recupero della 16esima giornata di Super League, gli uomini di Jacobacci, passati in vantaggio con Abubakar, hanno dovuto incassare la rete del pareggio al 93esimo.

Nonostante un avvio migliore da parte del Servette, che va al tiro con Imeri nei minuti inziali, è il Lugano a portarsi in vantaggio al 18’: Bottani innesca Sabbatini all’interno dell’area di rigore. Il capitano bianconero tocca per Abubakar e l’attaccante numero 17 insacca a porta vuota siglando la rete dell’1-0. Trascorrono appena due minuti e il centravanti portoghese sfiora anche il punto del raddoppio, obbligando Frick a un intervento non semplice. I granata, costretti a rimontare, ci provano due volte su palla inattiva, prima con Sasso e poi con Mendy, che non riesce a trovare la deviazione vincente a porta praticamente sguarnita. I ticinesi si fanno vedere a loro volta in attacco, ma il sinistro di Guerrero termina a lato e le due squadre vanno dunque al riposo sul risultato di 1-0.

Schalk in pieno recupero
Nelle fasi iniziali della ripresa ci prova Sasso per gli ospiti. L’opportunità migliore sul conto dei romandi capita quindi sui piedi di Kone; il centravanti sfrutta un errore della difesa bianconera per andare alla conclusione, senza riuscire però ad impensierire Baumann. Nel finale il Servette beneficia anche di un calcio di rigore, ma Baumann riesce ad opporsi a Schalk con un agile balzo. Quando sembra però che i giochi ormai siano fatti, lo stesso Schalk trova al 93’ il sinistro vincente che permette agli ospiti di acciuffare il pareggio. La sfida termina dunque 1-1.

Tabellino:

FC Lugano-Servette FC 1-1 (1-0)
Reti:
18’ Abubakar; 93’ Schalk
Arbitro:
Fähndrich
Lugano (3-1-4-2): Baumann; Kecskés, Oss, Daprelà (78’ Facchinetti); Custodio (78’ Macek); Lavanchy, Lovric (69’ Covilo), Sabbatini (C), Guerrero; Bottani (78’ Gerndt), Abubakar (85’ Ardaiz); Allenatore: Jacobacci
Servette (4-2-3-1): Frick; Sauthier (C) (67’ Schalk), Vouilloz, Sasso, Clichy; Cognat, Valls; Stevanovic, Imeri (83’ Rouiller), Mendy; Kone (68’ Kyei); Allenatore: Geiger
Ammoniti: 9’ Lavanchy, 22’ Oss, 45’ Stevanovic, 60’ Cognat, 80’ Sabbatini, 86’ Macek, 88’ Bottani

Altri risultati di giornata:
Super League:
San Gallo-Lucerna 2-1
Coppa Svizzera:
Winterthur-Basilea 6-2

Classifica Super League:
1. Young Boys 20/47; 2. Basilea 20/31; 3. Zurigo 20/28; 4. San Gallo 20/28; 5. Lugano 20/27; 6. Servette 20/25; 7. Losanna 20/23; 8. Sion 20/21; 9. Lucerna 19/20; 10. Vaduz 19/15

  • 1