Luca, il simbolo della vittoria della Nati
Il suo viso è il meme virale della vittoria della Svizzera contro la Francia. Su Twitter ci prova e scrive a Swiss per la partita di venerdì
di MMINO
Luca, il simbolo della vittoria della Nati

Ancora Nati, ancora emozioni. Il volto di Euro2020 e più precisamente dell’incredibile vittoria della Svizzera contro la Francia è Luca Loutenbach. Giurassiano 28enne, tifoso sfegatato che ha visto dal vivo quasi tutte le partite dei rossocrociati all’Europeo, era andato allo stadio per tifare la sua Nazionale ma è tornato famoso.

Le espressioni del tifoso – la prima sofferente, la seconda esaltata – hanno fatto il giro del mondo e del web. Il giovane, raggiunto dal Blick, ha raccontato che il suo cellulare dopo la partita è letteralmente impazzito. “Non sapevo cosa mi stava succedendo, tutte le persone che conosco mi hanno scritto”, ha detto. “Durante la partita non c’era abbastanza segnala ma grazie ad alcuni tifosi ho capito cosa stava accadendo”.

Per Luca quello appena vissuto è il giorno più bello della storia sportiva svizzera. Oltre ad essere stato utilizzato dalla pagina ufficiale della Uefa per un video, anche il sindaco di Londra Khan lo ha eletto a simbolo della vittoria svizzera.

Swiss gli pagherà il volo?

Dopo aver scherzato in un’intervista al portale d’Oltralpe sull’impossibilità di andare a vedere la partita in programma venerdì, Loutenbach ha preso in mano il suo destino e ha scritto a Swiss via Twitter: “Ehi Swiss quanti retweet mi servono per portarmi a San Pietroburgo venerdì?” (Per inciso, attualmente ci sono circa 676 retweet). La risposta della compagnia aerea è semplice: “Caro Luca, contattaci con un messaggio e realizzeremo il tuo sogno”. La risposta del fan: “Siete i migliori, grazie mille!”

  • 1