Le pagelle di Lugano-Zurigo
I voti ai protagonisti della partita di Cornaredo. Lavanchy ultimo ad arrendersi. Odgaard e Lungoyi i peggiori
Redazione
Le pagelle di Lugano-Zurigo
© CdT/ Chiara Zocchetti

Baumann. Alcuni interventi sono decisivi ma sul goal vittoria dello Zurigo ha chiare e precise responsabilità. Voto 3.5

Guerrero. Partita di sostanza, vorrebbe spingere di più ma non rischia contro uno Zurigo che ne limita le doti offensive. Voto 4

Kecskés. Soffre soprattutto Kramer quando lo incrocia. In fase offensiva non osa quanto potrebbe e dovrebbe. Voto 3.5

Maric. Una partita passata a controllare gli avanti dello Zurigo senza sbavature, poi prova a far salire la squadra dopo il vantaggio zurighese. Voto 4

Lungoyi. Perde una ghiotta occasione per prendersi il ruolo di titolare, deludente e colpevole di scelte di gioco opinabili. Voto 3

Odgaard. Spesso lascia da soli i compagni, che si vinca, perda o pareggi il suo apporto non si modifica. Voto 3

Lavanchy. L’ultimo ad arrendersi, prova di tutto pur di servire un assist o provare una conclusione ma sbatte contro un muro. Voto 4.5

Custodio. Meno pungente rispetto al solito ma grande generosità. Voto 4

Guidotti. A fasi alterne, ma stasera ha sprecato l’occasione per essere leader e prendere per mano una squadra con poche idee. Voto 3.5

Lovric. Attento difensivamente, poco lucido offensivamente, si lascia imbrigliare dai bassi ritmi zurighesi. Voto 3.5

Facchinetti. Parte molto bene poi cala, probabilmente non ha i 90 minuti ma Jacobacci sa di avere una valida alternativa. Voto 4

Bottani. Entra e regala idee nuove e brillantezza, purtroppo predica nel deserto. Voto 4.5

Monzialo. Giocate elementari ma efficaci, una prova che fa ben sperare. Voto 4

Ardaiz- Vivace e aggressivo, peccato che gli errori non permettano a lui di sbloccarsi e al Lugano di far punti. Voto 3.5

Oss. S.V.

Jacobacci. Incita, chiede a gran voce di alzare il ritmo ma la squadra stasera non gli risponde. Prova a sparare tutte le cartucce a sua disposizione ma dopo 16 risultati utili consecutivi in campionato arriva la sconfitta, adesso tocca reagire. Voto 4

  • 1