La Francia conquista la Nations League
I ‘bleus’ superano 2-1 la Spagna nell’atto conclusivo grazie alle reti di Benzema e Mbappé
di Thomas Schürch
La Francia conquista la Nations League
Foto Shutterstock

Nel primo tempo nessuna delle due squadre riesce a costruirsi nitide occasioni da gol. La Spagna si fa preferire dal punto di vista del possesso palla, ma gli iberici non pungono e la prima frazione termina a reti inviolate.

La partita si accende improvvisamente a metà ripresa: Theo Hernandez centra la traversa da ottima posizione e sul ribaltamento di fronte la Spagna trova la via del gol grazie a Oiarzabal, a segno al 64’ con un tiro di sinistro. Trascorrono appena due minuti e la Francia pareggia: Benzema pennella uno splendido destro a giro sul palo più lontano e sigla l’1-1.

Il nuovo parziale resiste fino all’ottantesimo, quando Hernandez imbecca Mbappé, che si presenta tutto solo di fronte a Simon. L’attaccante del PSG mantiene la freddezza e batte con una finta l’estremo difensore avversario. Nel finale gli uomini di Luis Enrique premono alla ricerca del 2-2, ma Lloris compie due interventi decisivi su Oiarzabal e Pino. La Francia si impone dunque per 2-1.

Tabellino:

Spagna-Francia 1-2 (0-0)
Reti: 64’ Oiarzabal; 66’ Benzema; 80’ Mbappé
Arbitro: Taylor
Spagna (4-3-3): Simon; Azpilicueta, Garcia, Laporte, Alonso; Busquets (C), Gavi (75’ Koke), Hernandez (85’ Fornals); Torres (85’ Merino), Oiarzabal, Sarabia (61’ Pino); Allenatore: Luis Enrique
Francia (3-4-3): Lloris (C); Kounde, Varane (43’ Upamecano), Kimpembe; Pavard (80’ Dubois L.), Tchouameni, Pogba, T. Hernandez; Griezmann (92’ Veretout), Mbappé, Benzema; Allenatore: Deschamps
Note: Stadio Giuseppe Meazza, Milano, 31’511 spettatori. Ammoniti: 46’ Pogba, 55’ Kounde, 86’ Laporte, 89’ Mbappé

  • 1