L’ospedale smentisce: “Raiola in condizioni gravi”
Il super procuratore è ricoverato al San Raffaele di Milano, che smentisce la notizia del suo decesso circolata su vari media italiani
di T. S.
L’ospedale smentisce: “Raiola in condizioni gravi”
Immagine Shutterstock

Mino Raiola, il “re dei procuratori”, si trova in ospedale in condizioni gravissime. L’ospedale San Raffaele di Milano ha smentito al Corriere della Sera la notizia della sua morte, che è circolata su vari media italiani e confermata da fonti vicine al procuratore. “Non si specula sulla vita di un uomo che sta combattendo”, ha detto Alberto Zangrillo, primario dell’Unità Operativa di Anestesia e Rianimazione dell’ospedale al Corriere.

Raiola, 54 anni, ha sofferto di problemi di salute a inizio anno e nell’ultimo periodo le sue condizioni si sarebbero fortemente aggravate.

“Stato di salute? Arrabbiato”
Un’ora fa è comparso un tweet sull’account ufficiale del procuratore, nel quale come stato di salute attuale si diceva “arrabbiato, “è la seconda volta in quattro mesi che mi uccidono”, ma sembro “anche in grado di resuscitare”.

  • 1