Il Lugano chiude il 2020 con un pareggio
Termina 0-0 la sfida di Cornaredo tra i bianconeri e il Losanna
di Thomas Schürch
Il Lugano chiude il 2020 con un pareggio
© CdT/Gabriele Putzu

Un pareggio a reti inviolate con il Losanna. È così che il Lugano ha terminato la prima parte di stagione.
Bisogna attendere oltre venti minuti per vedere le prime conclusioni. Per il Lugano ci prova Gerndt, il cui tiro è però troppo centrale. Il Losanna alla mezz’ora si costruisce una buona occasione con Guessand, che si inserisce nell’area di rigore bianconera ma non riesce a superare Baumann. Le due squadre vanno a riposo sul risultato di 0-0.

Nel secondo periodo le occasioni da rete latitano, ma il finale di partita è ricco di emozioni. Prima i vodesi sfiorano il gol, colpendo la traversa al minuto 85 con Schmidt, quindi è il Lugano a centrare un palo con Ardaiz. Per gli uomini di Jacobacci ci prova ancora Custodio, la cui conclusione viene deviata in calcio d’angolo da Diaw.
La sfida termina così 0-0.

Tabellino:

FC Lugano-FC Losanna 0-0 (0-0)
Reti:
Arbitro:
Cibelli
Lugano (3-4-1-2): Baumann; Kecskés, Maric (C), Daprelà; Guerrero, Sabbatini (C) (68’ Covilo), Custodio, Facchinetti; Lovric (59’ Macek); Gerndt (68’ Lungoyi), Bottani (78’ Ardaiz); Allenatore: Jacobacci
Losanna (4-1-2-3): Diaw; Boranijasevic, Jenz, Loosli, Flo; Kukurozovic (C); Puertas, Barès; Brazao (78’ Da Cunha), Turkes (59’ Schmidt), Guessand (59’ Monteiro); Allenatore: Contini
Ammoniti: 66’ Macek, 68’ Bottani, 88’ Puertas

  • 1