Il Bellinzona torna in Challenge League
Il ricorso inoltrato dalla società granata per ottenere la licenza è stato accolto. I sopracenerini mancavano dalla serie cadetta da nove anni
di T. S.
Il Bellinzona torna in Challenge League
Immagine © CdT/Gabriele Putzu

Dopo nove lunghi anni di attesa, l’Ac Bellinzona potrà finalmente tornare a calcare i campi della Challenge League. La società granata, a cui in prima istanza era stata negata la licenza, ha inoltrato ricorso, ricevendo oggi, stando a nostre informazioni, il via libera.

Un traguardo fondamentale
Dopo il fallimento avvenuto nel settembre del 2013, l’acebe può quindi festeggiare il raggiungimento di un obiettivo importantissimo, inseguito per tutta la stagione e fortemente voluto dalla società.

La situazione in campionato
Ricordiamo che a tre giornate dal termine del campionato di Promotion League, il Bellinzona occupa la seconda posizione, a meno quattro punti dal Breitenrain capolista. I bernesi, però, hanno già comunicato in settimana la loro intenzione di rinunciare all’eventuale possibilità di salire di categoria, vista la mancanza di uno stadio idoneo per gli standard Challenge League.

Un’intervista da non perdere
Questa sera, nel corso di Ticinonews Sport, ci sarà un’intervista a Gabriele Gilardi, Amministratore unico della ACB 1904 SA.

  • 1