I rigori condannano una generosa Svizzera
La Spagna si impone e accede alla semifinale di Euro 2020
di Thomas Schürch
I rigori condannano una generosa Svizzera
Screenshot Rsi
I rigori condannano una generosa Svizzera
Screenshot Rsi

L’avventura a Euro 2020 della Selezione rossocrociata termina ai quarti di finale. Una generosissima Nati si arrende ai calci di rigore al cospetto della Spagna.

Iberici avanti
Dopo appena otto minuti di gioco la Spagna passa in vantaggio: la conclusione di Jordi Alba, deviata da Zakaria, finisce alle spalle di Sommer. Gli spagnoli mantengono il controllo del gioco e i rossocrociati hanno difficoltà a farsi vedere dalle parti di Simon. Nel finale della prima frazione gli svizzeri aumentano la pressione e sono Akanji e Elvedi a provarci di testa, senza inquadrare però la porta avversaria. La prima frazione termina quindi con le Furie rosse avanti 1-0.

Segna Shaqiri
All’undicesimo della ripresa la Svizzera sfiora il punto del pareggio, ma la deviazione aerea di Zakaria termina a lato di un soffio. Ci prova poi Zuber, il cui tentativo viene vanificato da Simon. La rete dell’1-1 cade dunque al 68esimo: Freuler approfitta di un errore della retroguardia spagnola e serve palla a Shaqiri, che a porta praticamente sguarnita non sbaglia. Ristabilita la parità, gli uomini di Petkovic rimangono in dieci al minuto 77’ per il rosso diretto ricevuto da Freuler. Il fortino della Nati resiste fino al 90’ e la sfida prosegue ai supplementari.

I rigori premiano la Spagna
Nei tempi supplementari il parziale non cambia, malgrado i tentativi di Moreno, Jordi Alba e Oiarzabal. Il verdetto è quindi rimandato ai calci di rigori. Rigori che premiano la ‘Roja’, a segno con tre tiratori a fronte dell’unica realizzazione svizzera di Gavranovic.

LIVE:
Primo tempo:
1’:
Tiro deviato di Shaqiri. Simon blocca senza problemi
8’: Gol della Spagna! Zakaria devia il tiro di Jordi Alba. La palla finisce in fondo al sacco
17’: Conclusione alta di Koke su punizione
20’: Primo calcio d’angolo per la Svizzera. La retroguardia iberica allontana
23’: Embolo, infortunato, è costretto a uscire. Al suo posto entra Vargas
24’: Elvedi anticipa Morata
25’: Colpo di testa centrale di Azpilicueta
34’: Deviazione aerea alta di Akanji
39’: Colpo di testa di Elvedi. Il difensore rossocrociato non inquadra la porta
46’: L’arbitro Oliver fischia la fine del primo tempo
Secondo tempo:
45’: Luis Enrique inserisce Olmo al posto di Sarabia
56’: Il colpo di testa di Zakaria termina a lato di pochissimo
64’: Ci prova Zuber. Simon respinge
68’: Gol della Svizzera! Shaqiri sigla il punto dell’1-1.
77’: Svizzera in dieci. Rosso diretto per Freuler
79’: Colpo di testa a lato di Moreno
81’: Sow prende il posto di Shaqiri
82’: Gavranovic sostituisce Seferovic
84’: Tiro centrale di Moreno
94’: L’arbitro manda le due squadre ai supplementari
Primo tempo supplementare:
92’: Moreno calcia a lato da due passi
95’: Sommer devia la conclusione da fuori area di Jordi Alba
101’: Salvataggio di Sommer su Moreno
103’: Ancora Sommer interviene sul tiro di Oiarzabal
Secondo tempo supplementare:
111’:
Tiro centrale di Olmo
112’: Olmo calcia da buona posizione, ma non inquadra la porta rossocrociata
115’: Colpo di testa di Busquets. Sommer blocca
117’: Tentativo di Moreno. Sommer attento
121’: Colpo di testa sul fondo di Rodri
121’: L’arbitro decreta la fine dei tempi supplementari
Rigori:
Errore di Busquets/ Gol di Gavranovic/ Gol di Olmo/ Errore di Schär/ Errore di Rodri/ Errore di Akanji/ Gol di Moreno/ Errore di Vargas/ Gol di Oiarzabal

Tabellino:

Svizzera-Spagna 1-3 dr (1-1)
Reti:
8’ Zakaria (aut); 68’ Shaqiri
Arbitro:
Oliver
Svizzera (3-4-2-1): Sommer; Elvedi, Akanji, Rodriguez; Freuler, Zakaria (100’ Schär), Widmer (100’ Mbabu), Zuber (92’ Fassnacht); Shaqiri (C) (81’ Sow); Embolo (23’ Vargas), Seferovic (82’ Gavranovic); Allenatore: Petkovic
Spagna (4-3-3): Simon; Azpilicueta, Laporte, P. Torres (113’ Thiago), Alba; Busquets (C), Koke (91’ M. Llorente), Pedri (119’ Rodri); F. Torres (91’ Oiarzabal), Morata (54’ Moreno), Sarabia (46’ Olmo); Allenatore: Luis Enrique
Note: Stadio San Pietroburgo, 30’000 spettatori. Ammoniti: 67’ Widmer, 93‘ Laporte, 121’ Gavranovic. Espulso: 77’ Freuler

  • 1