Devastati i sedili di Cornaredo
Protagonisti dell’atto vandalico i tifosi dello Young Boys a margine della partita di domenica. Ma i costi difficilmente verranno posti a carico della squadra ospite, ha spiegato il municipale Filippo Lombardi
di Teleticino/Lars
Devastati i sedili di Cornaredo
Devastati i sedili di Cornaredo
Devastati i sedili di Cornaredo
Devastati i sedili di Cornaredo

Inizia la conta dei danni dopo la partita Lugano-Young Boys di domenica. I tifosi bernesi hanno infatti devastato parte dei seggiolini della Tribuna Monte Bré, allo stadio Cornaredo, alla fine della partita vinta dalla loro squadra. A essere danneggiata anche la sbarra nel posteggio sud. All’origine dell’atto vandalico potrebbe esserci la decisione della Swiss Football League di tenere chiuse le curve ospiti negli stadi. Le trasferte sono infatti attualmente vietate per i tifosi nei settori ospiti e uno striscione esposto recitava la scritta “No ai settori ospiti chiusi”.

Difficilmente, tuttavia, i danni verranno posti a carico della squadra ospite. “La prassi vuole che ognuno si sopporti i danni a casa sua”, ha spiegato il municipale Filippo Lombardi a Ticinonews. “In questo caso, inoltre, difficilmente si può rimproverare qualcosa al club”. Una scelta, quella di chiudere il settore ospiti, che non è inoltre condivisa dal municipale luganese. “Un minimo di sicurezza va garantito. C’è inoltre una recrudescenza di violenza attorno allo sport, un fenomeno che sta peggiorando. I club devono essere solidali nel condannare questi atti e frenare questa deriva”.

Loading the player...
  • 1