Chiasso raggiunto all’ultimo
Una rete di Pusic al 94’ permette al Grasshopper di pareggiare 2-2 al Riva IV
di Thomas Schürch
Chiasso raggiunto all’ultimo
© CdT/Gabriele Putzu

Sfuma all’ultimo istante la vittoria del Chiasso. I ticinesi, impegnati con il Grasshopper nella sfida valida per la 30esima giornata di Challenge League, hanno subito il gol del pareggio a tempo scaduto.

Inizia col botto il Grasshopper: le cavallette colpiscono un palo con Da Silva dopo appena due minuti e si portano in vantaggio al 5’ grazie al rigore trasformato da Bonatini. Passata la mezz’ora di gioco i rossoblù aumentano la pressione, e sono Antoniazzi e Manicone a rendersi pericolosi. Al 39esimo gli uomini di Raineri ottengono quindi il punto del pareggio con Maccoppi, il cui destro al volo non lascia scampo a Matic. La prima frazione si chiude così sull’1-1.

Al 25’ della ripresa i momò si costruiscono un’ottima opportunità, ma la conclusione di Bnou Marzouk colpisce il palo. Lo stesso capitano rossoblù realizza poi all’82’ il tiro dal dischetto che permette ai padroni di casa di portarsi sul 2-1. Al 94esimo ci pensa quindi Pusic a siglare il punto del definitivo 2-2 finale. I sottocenerini, che si trovano ora a quattro punti dal penultimo posto, torneranno in campo venerdì sera, per la sfida interna con lo Stade Losanna.

Tabellino:

FC Chiasso-Grasshopper Club Zürihch 2-2 (1-1)
Reti: 5’ Bonatini (r); 39’ Maccoppi; 82’ Bnou Marzouk (r); 94’ Pusic
Arbitro: Schärli
Chiasso (3-4-2-1): Safarikas; Silva, Hajrizi, Affolter; Antoniazzi (57’ Malinowski), Strechie, Maccoppi, Hadzi; Bahloul (80’ Sifneos), Bnou Marzouk (C); Manicone (57’ Pasquarelli); Allenatore: Raineri
Grasshopper (4-2-3-1): Matic, Arigoni, Nòbrega, Toti, Lenjani; Ronan (75’ Santos), Schmid; Da Silva (75’ Ribeiro), Bonatini (80’ Pusic), Gjorgjev (C), Demhasaj (68’ Ponde); Allenatore: Pereira
Ammoniti: 10’ Maccoppi, 18’ Silva, 34’ Antoniazzi, 81’ Toti, 85’Schmid

  • 1