30 mila euro di multa per la Federazione inglese
Il provvedimento è scattato a causa del cattivo comportamento dei tifosi nella partita contro la Danimarca
Redazione
30 mila euro di multa per la Federazione inglese

La Federazione inglese dovrà pagare un’ammenda di 30 mila euro a causa della brutta condotta del suo tifo nella semifinale di Euro 2020 contro la Danimarca, andata in scena mercoledì a Wembley. Lo ha comunicato la UEFA.

A far scattare la multa, secondo La Commissione Disciplinare, Etica e di Controllo dell’istanza calcistica, l’uso di un laser puntato sul portiere danese Schmeichel mentre Harry Kane stava calciando il rigore decisivo, i fischi durante l’inno nazionale della Danimarca e l’accensione di fumogeni. Sul primo episodio sta anche indagando la polizia britannica.

  • 1